Nel mondo dello spettacolo italiano dal 1985, Nina Soldano è nota al grande pubblico per il ruolo di Marina Giordano nella fiction targata Rai, Un posto al sole. Prima nelle vesti di valletta del varietà Fantastico 6 e poi in quelle di Miss Sud in Indietro tutta, l’attrice si fa piano piano strada nel panorama televisivo italiano fino all’affermazione con Un posto al sole. Oggi la bella e brava Nina sarà ospite di Caterina Balivo a La Volta Buona nel pomeriggio di Rai 1.

Nina Soldano: origini, età, televisione, cinema e premi

Originaria di Vieste, Nina Soldano nasce nel 1963 a Pisa (oggi ha 59 anni). Spinta dalla passione per la recitazione, a diciotto anni decide di lasciare la sua città natale per andare alla volta di Roma. La sua carriera comincia dai fotoromanzi per poi spostarsi sul piccolo schermo, dove debutta nel 1985 come valletta del varietà Fantastico 6. L’anno successivo passa alla trasmissione di Renzo Arbore Indietro Tutta, in cui veste i panni dell’incantevole Miss Sud. Nel 1988 esordisce sul grande schermo partecipando a due pellicole di successo, La notte degli squali di Tonino Ricci e Delitti e profumi di Vittorio De Sisti. In seguito, figura tra i protagonisti di Disperatamente Giulia, miniserie in cui interpreta il personaggio di Diana Corsini. Tra cinema e televisione, il suo talento arriva fino a Casa Vianello, dove prende parte a un episodio recitando al fianco dell’iconica coppia formata da Raimondo Vianello e Sandra Mondaini. Dopo la fiction Incantesimo, in cui impersona il personaggio di Luciana Galli, porta avanti il suo impegno sul grande schermo partecipando ai film Fatalità, Bonus Malus, Io e il re e Fatal Frames – Fotogrammi mortali. I ruoli accumulati fin qui le fanno guadagnare un posto di diritto tra le migliori attrici italiane, posto che viene confermato quando viene scelta per vestirei panni di Marina Giordano in Un posto al sole. Raggiunto l’apice della popolarità, nel 2006 è tra i protagonisti dello show televisivo Notti su ghiaccio con Milly Carlucci, mentre nel 2011 ricopre un ruolo di primo piano nel film Vorrei averti qui. Forte del successo ottenuto grazie al suo personaggio nella soap italiana più longeva, nel corso degli anni si è portata a casa diversi premi. Tra cui si annoverano un Saint Vincent e un Donna Awards per la soap UPAS, e un premio come attrice italiana più popolare all’estero conferitole dall’Associazione Italiana di New York.

Vita privata, marito e figli della protagonista di UPAS

Dopo sei anni di convivenza, nel 2016 Nina Soldano sposa l’ingegnere Teo Bordagni a New York. I due non hanno figli e si sono conosciuti tramite social nel 2010: a fare il primo passo è stata proprio l’attrice con un like a una foto dell’ingegnere torinese. Nonostante la differenza di età (14 anni), la coppia appare parecchio affiatata e fa dell’amore il proprio punto di forza. È infatti il legame che li tiene uniti che ha aiutato l’attrice di UPAS a superare i lutti che le sono piombati addosso negli ultimi anni: tra la fine del 2018 e il 2019 ha perso entrambi i genitori, mentre recentemente ha dovuto fare i conti con la scomparsa del fratello minore Matteo.

Maria Soldano e Teo Bordagni

Maria Soldano e il marito Teo Bordagni

Nina Soldano ha avuto un tumore?

Nel 2005 l’attrice si è sottoposta a un intervento per asportare una massa tumorale all’utero. In quel periodo era impegnata a girare Un posto al Sole e cercava sempre di essere presente sul set facendo avanti e indietro tra Napoli e Roma, città in cui svolgeva tutti gli accertamenti del caso. Dopo un’operazione durata più tre ore, l’attrice è guarita totalmente dalla terapia senza doversi sottoporre alla chemioterapia.