Mario Giordano ospita Francesco Facchinetti stasera – 14 febbraio – a Fuori dal Coro, il talk show del martedì di Rete 4. Il conduttore raccoglierà lo sfogo del cantante e influencer sulla triste vicenda che ha coinvolto suo padre Roby Facchinetti, vittima di una rapina a mano armata nella villa di famiglia a Bergamo.

La rapina a Roby Facchinetti: cosa è successo

Lo scorso 29 gennaio Roby Facchinetti, voce e tastierista dei Pooh, ha vissuto un’esperienza terribile insieme alla sua famiglia. Mentre si trovava nella sua villa nel bergamasco, nell’abitazione si sono introdotti tre uomini armati che hanno puntato una pistola a lui, alla moglie Giovanna e a uno dei suoi cinque figli, il 35enne Roberto. I criminali, col volto coperto da un passamontagna, hanno portato via soldi, gioielli e oggetti preziosi; secondo le ricostruzioni, il bottino del “colpo” ammonterebbe a circa 100mila euro.

Francesco Facchinetti a Fuori dal coro: lo sfogo contro l’Italia e i suoi politici

I media hanno dato grande risalto alla disavventura passata da Roby Facchinetti, che pochi giorni dopo il fattaccio è stato ospite al Festival di Sanremo insieme agli altri componenti dei Pooh. Ma a far notizia è stato anche e soprattutto lo sfogo di suo figlio Francesco. L’ex capitano Uncino, oggi uno dei manager più in vista della galassia musicale italiana, in una serie di stories (poi cancellate) dal suo profilo Instagram ha urlato tutta la sua rabbia e la sua frustrazione per la rapina subita dal padre, usando parole durissime contro l’Italia e i suoi governanti: “Sono molto triste e amareggiato di come si è trasformato il nostro Paese”, ha detto Facchinetti jr. “Qualcuno dice che è normale che ci rapinino se abbiamo una villa, ma non è una condanna avere una villa, non è una condanna aver guadagnato i soldi onestamente: io mi devo sentire libero e sicuro nel paese dove vivo”.

“È una vergogna che in un Paese dove c’è la pressione fiscale superiore al 60 % noi non ci sentiamo sicuri“, ha poi aggiunto, criticando i partiti politici italiani “incapaci di mantenere il controllo e l’ordine in questo Paese” e “interessati non a fare politica ma solo propaganda”. Un’emergenza così drammatica, secondo Francesco Facchinetti, da giustificare chi come lui si è trasferito all’estero. “Per tutti quelli che si domandano come mai siamo andati ad abitare in Svizzera il motivo è questo: io non voglio crescere i miei figli in un Paese in cui non possono essere liberi. Un Paese dove ho paura a farli andare al parchetto, ho paura di lasciare mia moglie a casa da sola, e i miei figli a casa con mia moglie” ha concluso Facchinetti che stasera, dopo il j’accuse via social di qualche giorno fa, tornerà a parlare di criminalità e insicurezza in Italia intervenendo a Fuori dal Coro, il talk di Mario Giordano in onda su Rete 4 a partire dalle 21:20.

Tagged in:

Rete 4