Ha perso ogni speranza e lo ha detto nella maniera più schietta, con tanto amaro in bocca ma con la schiena dritta come sempre in questi anni di sfide e di battaglie, in tutti i campi in cui si è cimentata, da Miss Italia allo sport. “Non vedo più, nero totale”: con queste parole Annalisa Minetti ha annunciato il peggioramento delle sue condizioni di salute e di aver perso ormai completamente la vista. Conosciamo meglio questa grande donna del mondo dello spettacolo e non solo che sarà ospite oggi sabato 27 aprile a Verissimo, in compagnia di sua sorella Francesca.

Annalisa Minetti rivelazione choc: “Non vedo più”

Annalisa Minetti ha confessato in una intervista a “La Verità”: “L’oculista mi ha detto poco tempo fa che anche anatomicamente sto peggiorando. Rosico che non posso più vedermi, sia quando sono in tuta che quando sono gnocca”. La cantante e atleta 46enne soffre dall’età di diciott’anni della retinite pigmentosa, seguita poi dalla degenerazione maculare. Nella sua vita non si era mai arresa alla perdita della vista e recentemente aveva avuto la speranza di tornare “vedere” grazie a una mini-telecamera posizionata sulla montatura degli occhiali e in grado di riconoscere e descrivere il mondo esterno. Speranza che sembra essersi persa del tutto.

Chi è Annalisa Minetti: da Miss Italia a Sanremo

Annalisa Minetti è nata a Rho, il 27 dicembre 1976. Una vita sempre alla ricerca di nuove sfide nonostante i problemi alla vista che lamenta fin da giovanissima a 18 anni mentre fa le guide per la patente. Nel 97 vince “Miss Lombardia”, partecipa quindi a Miss Italia dove si classifica settima e vince la fascia di “Miss Ragazza in Gambissime”. L’anno dopo partecipa al Festival di Sanremo 1998 dove con la canzone Senza te o con te vince prima nella sezione Giovani e poi grazie al regolamento di quell’anno trionfa anche nella sezione Campioni, di fatto unico caso nella storia della kermesse canora.

Annalisa Minetti, le sfide nello sport

Pur restando nel mondo dello spettacolo, ad un certo punto della sua vita Annalisa Minetti si dedica allo sport, un’altra sfida che vince. Nel 2012 arriva il bronzo nei 1.500 metri alle Paralimpiadi di Londra, dunque gli Europei di atletica leggera paralimpica. Nel 2015 gareggia ai campionati del mondo di paraciclismo su strada in Svizzera. E ancora, l’oro alla Maratone di Roma nel 2017.

Annalisa Minetti: vita privata, matrimonio e figlia

Annalisa Minetti il 7 giugno 2002 si sposa a Napoli, nella chiesa di Sant’Antonio a Posillipo, con il calciatore napoletano Gennaro Esposito; il 3 gennaio 2008 la coppia ha avuto un figlio: Fabio Massimiliano ma la loro relazione termina nel 2013.

Annalisa dal 2014 ha una relazione con Michele Panzarino, professore e ricercatore scientifico universitario in Tecnologie della Riabilitazione e fisioterapista pugliese. Il 9 ottobre 2016 la coppia si sposa a Torgiano, nel castello di Rosciano; e il 29 marzo 2018 ha avuto una figlia: Elèna Francesca.