Per Antonino Spinalbese i triangoli amorosi e i flirt all’interno della Casa del Grande Fratello Vip 7 sembrano solo un lontano ricordo. Archiviate le brevi love story con Giaele De Donà e Oriana Marzoli, l’hair stylist pare aver messo sotto chiave il suo mood da sciupafemmine e, a parte qualche saluto sporadico a Ginevra Lamborghini che lo segue da casa, ora parla solo della sua bambina, Luna Marì, la figlia che ha avuto con Belen Rodriguez. Il gieffino non ha mai nascosto la malinconia che prova quando pensa alla figlia, che le manca tantissimo, e proprio di lei è tornato a parlare in una chiacchierata con uno dei suoi coinquilini.

Antonino Spinalbese: “Ecco cosa sarebbe successo se fossi rimasto con Belen”

Il vippone, durante un momento di confidenze nella Casa del Gf con Andrea Maestrelli, ha ammesso che se fosse rimasto con Belen Rodriguez tutto il suo tempo lo avrebbe passato con Luna Marì: “Se non mi fossi lasciato sarei diventato un nonno e non un padre. Sì nel senso che sarei stato 24 ore su 24 con la bimba. Sì tutti i giorni e tutto il giorno con lei. Non mi sarei goduto nulla di tutto il resto, ma non sarebbe stata una rinuncia sofferta. Perché non sento proprio il bisogno di altro. Se fossi rimasto con la mia ex sarebbe andata sicuramente in questa maniera”.

Una confessione che non suona strana dato che l’amore per sua figlia è immenso, tanto grande da fargli ammettere che in realtà non sente neanche il bisogno di avere una nuova compagna nella sua vita:

Poi allo stesso tempo ho capito che nella mia vita non ho bisogno di altro se non della mia bambina. Io adoro la mia topolina e mi basta lei e del resto mi importa relativamente. Io voglio stare con lei, solo con lei e non me ne frega nulla. Poi magari cambierà ma ad oggi è così non mi interessa di trovare una donna. Poi succederà, ma non è la mia priorità. Io a 28 anni mi sento arrivato per le cose che desideravo. Sentivo che avrei fatto una famiglia e la mia bimba ce l’ho quindi non potrei chiedere di meglio.

Tagged in:

Canale 5