Nelle ultime ore non si fa altro che parlare di Amici di Maria De Filippi: la scuola di Canale 5 è infatti al centro di una discussione nata durante la registrazione della puntata andata in onda il 15 gennaio: gli insegnanti hanno scoperto un comportamento inaccettabile da parte degli allievi durante la notte di Capodanno. È nato quindi un vero e proprio caso, ormai noto come Capodanno-gate. Ma cosa è successo davvero in casetta? Ricostruiamo i fatti.

Amici 22: cos’è il Capodanno-gate?

Prima della messa in onda dell’ultima puntata, la produzione di Amici 22 ha annunciato che sei allievi (NDG, Valeria Mancini, Maddalena Svevi, Samu Segreto, Wax e Tommy Dali) erano stati isolati dagli altri a causa di alcuni “fatti gravissimi” che si sono verificati la notte di Capodanno: i professori hanno quindi mandato tutti e sei in sfida e due di loro – Valeria e Tommy Dali – sono stati eliminati. Immediatamente si sono scatenate sui social le ipotesi più disparate riguardo a ciò che sarebbe accaduto in casetta. La più accreditata è quella secondo cui i ragazzi avrebbero sniffato polvere di noce moscata, che nasconde insospettabili effetti allucinogeni. Sono molti gli allievi che hanno negato queste accuse, sostenendo di non aver mai fatto uso di qualunque sostanza stupefacente. I due eliminati, però, sono stati ritenuti responsabili: sarebbero stati loro a trascinare i compagni in questo particolare gioco.

La rabbia di Maria De Filippi

Dopo alcuni giorni dalla loro uscita di scena, Tommy e Valeria hanno voluto dire la loro sulla vicenda. In particolare, la seconda ha dichiarato: “Nella mia vita io non ho mai sniffato niente, nemmeno la noce moscata”. Nel frattempo, Maria De Filippi ha voluto parlare con tutti i ragazzi presenti quella notte, per stabilire quale fosse la giusta punizione. E, durante un confronto con loro, ha fatto capire che a trascinare il gruppo sarebbe stato anche Wax: “Inizio a non sopportarla più la maleducazione. Sei stato il capobanda dei cog***ni”, ha infatti detto la conduttrice rimproverando il ragazzo. Anche i compagni, una volta tornati in casetta, si sono schierati apertamente contro di lui, accusandolo di essersi comportato da “capetto” e di aver portato malumori nel gruppo. “Stava iniziando a capeggiare un po’ troppo, dava sempre ordini”, ha raccontato per esempio Aaron.

Il fratello di Wax interviene su TikTok

Dopo l’eliminazione di Tommy e Valeria, quindi, l’attenzione si è completamente spostata su Wax, ora al centro delle polemiche anche sui social. Tanto che il fratello, Pietro, si è sentito in dovere di intervenire. In un video pubblicato su TikTok, il ragazzo ha raccontato di aver parlato con Wax, e che l’allievo di Amici gli avrebbe raccontato come sono andate davvero le cose. “Io so tutto quello che è successo a Capodanno. E vi posso dire che nella casetta di Amici non è successo un ca**o”.

Tagged in:

Canale 5