Sono passati 25 anni da quando i Teletubbies sono arrivati ​​per la prima volta in tv – sugli schermi della BBC – con il loro il ritornello “Eh-ohhh!” diventato col tempo il loro inconfondibile marchio di fabbrica. Ma ora Tinky Winky, Dipsy, Laa-Laa e Po stanno mettendo in scena un grande ritorno in un reboot narrato da Tituss Burgess, l’attore e cantante statunitense e protagonista dello show Netflix Unbreakable Kimmy Schmidt.

Teletubbies, su Netflix arrivo il reboot: quando esce, data

I nuovi Teletubbies saranno presentati in anteprima sul servizio di streaming Netflix il 14 novembre. La serie sarà composta di 26 episodi della durata di 12 minuti ciascuno prodotti dalla WildBrain Teletubbies Productions Inc. Si tratta della rivisitazione di uno dei numerosi programmi per bambini degli anni ’90 e 2000 che hanno assunto uno status vintage nella cultura pop contemporanea, tra cui DuckTales su Disney+ e Animaniacs su Hulu, e sono rivolti ai figli di coloro che li hanno visti in forma originale.

I Teletubbies sono arrivati per la prima volta in tv nel 1997 e sono rimasti in onda fino al 2001. Nel 2015 c’è stato un primo reboot, intitolato New Teletubbies e firmato dalla DHX Media, società produttrice che nel frattempo aveva acquisito la Ragdoll, che è rimasto in palinsesto fino al 2018. Negli Stati Uniti, dove Teletubbies è stato mostrato per la prima volta su PBS nel 1998, lo spettacolo è stato oggetto delle critiche pesanti della destra religiosa, guadagnandosi una denuncia da parte di Jerry Falwell. Il celebre telepredicatore – scomparso nel 2007 – affermò infatti che Tinky Winky era gay e che lo spettacolo “danneggiava la vita morale dei bambini”.

L’imminente arrivo reboot dei Teletubbies rafforza l’offerta streaming pensata da Netflix per i bambini e nello specifico proprio per la fascia prescolare. Insieme al nuovo ciclo di puntate di Tinky Winky & co. è previsto infatti l’arrivo in catalogo della serie Spirit Rangers – I guardiani del parco (data: 10 ottobre), Il ristorante di Waffles + Mochi (data: 17 ottobre) e Princess Power (atteso online nel 2023).

Tagged in:

Netflix