Vincere o pareggiare per restare davanti in classifica, vietato perdere per evitare un’altra Fatal Verona. Questo l’obiettivo del Milan che scende in campo nel posticipo domenicale della terzultima di campionato per rispondere all’Inter che due giorni fa vincendo con l’Empoli l’ha scavalcato in classifica nella volata scudetto. Dove sarà possibile vedere Verona-Milan in tv e in diretta streaming? Scopriamo insieme tutte le informazioni sulla sfida in programma stasera in tv tra la squadra di Pioli e quella di Tudor.

Dove vedere Verona-Milan in diretta tv e streaming

Appuntamento oggi in tv (8 maggio). Il calcio d’inizio è previsto alle ore 20.45. Diretta tv e diretta streaming su Dazn con la telecronaca di Pierluigi Pardo – Commento: Riccardo Montolivo. Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci. Pre (dalle 20:15) partita dallo stadio Bentegodi in Verona: Giorgia Rossi, Ciro Ferrara, Riccardo Montolivo. Sarà possibile seguire il match tramite l’app di DAZN su smart tv. Sarà possibile seguire il match in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. E, sempre tramite app, su tutti i televisori collegati al TIMVISION BOX, ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Verona-Milan le ultime dai campi

Qui Milan: In mediana pioli dovrebbe far giocare Kessie e Tonali con Krunic trequartista. Davanti Giroud ancora in vantaggio su Ibra. Esterni offensivi Messias e Leao con Rebic e Saelemaekers pronti a entrare a gara in corso. Ibra disponibile. Florenzi recuperato e sarà convocato.
Qui Verona: In difesa torna Gunter con Ceccherini e Casale. A sinistra Lazovic, a destra Faraoni. Veloso dovrebbe partire in panchina, in mediana spaizo a Tameze e Ilic. Davanti Simeone con Caprari e Barak a sostegno.

Verona-Milan: le probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. Allenatore: Tudor. A disposizione: Chiesa, Boseggia, Sutalo, Veloso, Retsos, Depaoli, Frabotta, Hongla, Bessa, Praszelik, Cancellieri, Lasagna.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli. A disposizione: Tatarusanu, Mirante, Florenzi, Gabbia, Romagnoli, Ballo-Tourè, Bakayoko, Messias, Brahim Diaz, Bennacer, Rebic, Ibrahimovic. 

ARBITRO: Doveri di Roma.

Video Verona-Milan 1-2 stagione 2001/02