C’è Mourinho contro il suo passato, ancora una volta. Ma oggi Roma-Inter vale tanto. Entrambe scendono in campo di sabato in un anticipo scontro diretto per la corsa alla zona Champions League a pochi giorni dalle semifinali di coppa: da una parte l’Inter di Inzaghi al 4° posto a 60 punti che attende il derbyssimo di andata di Champions League, dall’altra la Roma di Mou 7° a 58 alla pari di Milan e Lazio. Ma dove sarà possibile vedere Roma-Inter in tv e in diretta streaming? Scopriamo insieme tutte le informazioni sulla sfida in programma questa sera.

Dove vedere Roma-Inter in diretta tv e streaming

Appuntamento questa sera sabato 6 maggio. Il calcio d’inizio è previsto alle ore 18. Diretta tv e diretta streaming su Dazn con la Telecronaca: Pierluigi Pardo, commento: Andrea Stramaccioni.

Sarà possibile seguire il match tramite l’app di DAZN su smart tv. Sarà possibile seguire il match in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. E, sempre tramite app, su tutti i televisori collegati al TIMVISION BOX, ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Come vedere Roma-Inter su Sky

La partita sarà disponibile anche sui decoder Sky al canale tv “ZONA DAZN”, che sarà visibile al numero 214 del telecomando Sky, ma solo a utenti abbonati a DAZN (e solo pagando un extra): abbonati Sky che pagano comunque l’abbonamento a DAZN ogni mese e che pagheranno ulteriori 5 euro al mese per l’attivazione di questo canale tv.

Roma contro Inter: sfida degli ex, da Dzeko a Mourinho

Qui Roma: El Shaarawy si aggiunge alla lunga lista degli infortunati, al suo posto dovrebbe agire Solbakken, con Dybala ancora non al 100%. Matic rientra dalla squalifica e riprende il suo posto a centrocampo, Cristante si abbasserà nei tre di difesa.
Qui Inter: In difesa tornano Darmian e Bastoni, ma potrebbe rifiatare Acerbi. A centrocampo dovrebbe essere Calhanoglu a riposare, anche in vista del derby di Champions. Davanti torna Lukaku dal 1′, da capire se Inzaghi rinuncerà anche a Lautaro (in quel caso pronto Correa) o meno. D’Ambrosio non parte per Roma in via precauzionale dopo il piccolo problema subito a Verona.

Roma-Inter: le probabili formazioni

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Cristante, Ibanez; Zalewski, Matic, Bove, Spinazzola; Pellegrini, Solbakken; Abraham. Allenatore: Mourinho. A disposizione: Svilar, Boer, Louakima, Tahirovic, Camara, Wijnaldum, Dybala, Volpato, Belotti.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lukaku, Correa. Allenatore: Inzaghi. A disposizione: Handanovic, Cordaz, De Vrij, Fontanarosa, Zanotti, Bellanova, Asllani, Gagliardini, Mkhitaryan, Carboni, Martinez, Dzeko.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

Video: Roma-Inter 2-2, stagione 2020/21

Tagged in:

Dazn