Riprendere la propria corsa e mettere fine alla crisi ipotecando la qualificazione Champions. Il Napoli di Spalletti cerca la luce in fondo al tunnel dopo due settimane che hanno mandato in frantumi i sogni tricolori di Insigne e compagni dopo le sconfitte con Fiorentina ed Empoli ed il pari con la Roma. Ospiti oggi al Maradona il Sassuolo di Dionisi per quello che si prospetta un match che promette spettacolo nella 35sima giornata di serie A. Vediamo a che ora e dove vedere in tv, in diretta e streaming, il match Napoli-Sassuolo.

Napoli-Sassuolo: dove vedere la diretta tv e streaming

Appuntamento per tutti i tifosi azzurri e neroverdi è oggi in tv sabato 30 aprile alle ore 15 con la diretta tv di Napoli-Sassuolo su Dazn con in Telecronaca: Pierluigi Pardo, commento tecnico di Massimo Gobbi. Sarà possibile seguire il match tramite l’app di DAZN su smart tvSarà possibile seguire il match in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. E, sempre tramite app, su tutti i televisori collegati al TIMVISION BOX, ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Napoli-Sassuolo è sfida Spalletti-Dionisi

Nel Napoli Ospina torna tra i pali, in difesa rientra invece Koulibaly dalla squalifica. Zanoli e Mario Rui dovrebbero essere i terzini con Di Lorenzo ancora monitorato a Castel Volturno dallo staff medico. In attacco Osimhen supportato ancora da Mertens, in vantaggio su Zielinski sulla trequarti. Politano insidia Lozano. Nel Sassuolo Traore è out, in avanti spazio a Defrel. Kyriakopoulos squalificato, c’è Rogerio a sinistra. Al centro della difesa in tre per due maglie da titolare: Ferrari, Ayhan e Chiriches.

Le probabili formazioni di Napoli-Sassuolo

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Spalletti. A disposizione: Meret, Marfella, Malcuit, Tuanzebe, Juan Jesus, Zanoli, Demme, Elmas, Politano, Mertens, Petagna.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, G. Ferrari, Rogerio; Frattesi, M. Lopez; D. Berardi, Djuricic, Raspadori; Scamacca. Allenatore: Dionisi. A disposizione: Satalino, Pegolo, Ayhan, Peluso, Ruan, Magnanelli, Henrique, Ceide, Oddei, Ciervo,  Defrel.

ARBITRO: Rapuano di Rimini.

Video – Un tuffo nel passato di Napoli-Sassuolo