Il Napoli contro il suo passato per cercare un’impresa per il presente ed il futuro in Champions League. Stasera 3 ottobre la squadra azzurra campione d’Italia dopo l’esordio positivo contro il Braga e le ultime recenti vittorie a suon di gol in campionato, cerca il colpo grosso ospitando al Maradona il Real Madrid dell’ex Carlo Ancelotti. Vediamo dove è possibile vedere la diretta tv e streaming di Napoli-Real Madrid.

Napoli-Real Madrid: dove vedere la diretta Champions League

Napoli-Real Madrid è in programma stasera in tv (3 ottobre) dallo stadio Maradona di Napoli. Fischio d’inizio alle ore 21. Il match sarà trasmesso in diretta sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport 252, Sky Sport 4K . Telecronaca: Maurizio Compagnoni, commento Luca Marchegiani, bordocampo Giorgia Cenni e Massimo Ugolini, Diretta Gol Andrea Marinozzi. Pre e post partita di Champions League Show: Sarà Federica Masolin a condurre gli studi insieme al suo top team di ospiti, per introdurre e commentare le partite e affrontare i temi della nuova stagione, ospiti confermati Fabio Capello, Alessandro Costacurta, Paolo Condò, Esteban Cambiasso e Giorgio Chiellini in collegamento da Los Angeles. Mario Giunta per le news. Diretta streaming per gli abbonati Sky potranno seguirla anche attraverso l’applicazione per pc, smartphone e tablet Skygo e Now TV.

Napoli-Real Madrid, come vederla su Mediaset Infinity

Il match Napoli-Real sarà trasmesso in diretta su Mediaset Infinity con la telecronaca di Ricc Massimo Callegari e Simone Tiribocchi. Non mancheranno immagini, highlights, gol e interviste ai protagonisti della prima giornata di Champions.

Per usufruire dei servizi di Mediaset Infinity è necessario registrarsi sull’apposito sito web, inserendo una mail valida, una password, i dati anagrafici e un metodo di pagamento valido (senza addebiti effettivi) per accedere al periodo di prova gratuito. Il costo dell’abbonamento è di 7,99 euro al mese.

Le probabili formazioni Napoli-Real Madrid

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Natan, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Rudi Garcia. A disposizione: Contini, Idasiak, Olivera, D’Avino, Zanoli, Cajuste, Elmas, Gaetano, Lindstrom, Raspadori, Simeone, Zerbin.

REAL MADRID (4-3-1-2): Kepa; Carvajal, Rüdiger, Nacho, Camavinga; Valverde, Tchouameni, Modric; Bellingham; Joselu, Vinicius. Allenatore: Ancelotti. A disposizione: Lunin, Canizares, Lucas Vazquez, Fran Garcia, Carrillo, Kroos, Mendy, Brahim, Ceballos, Rodrygo.

ARBITRO: Turpin (Francia).

Video Napoli-Real Madrid, l’urlo Champions del Maradona