Provaci Italia, anzi credici. Gli azzurri dell’Italbasket sfidano l’Nba! E in particolare quel Paolo Banchero che poteva essere “nostro” ma ha preferito la canotta stelle e strisce. L’Italia di Giamarco Pozzecco si gioca la gloria contro pronostico nei quarti di finale dei Mondiali di basket maschili 2023. Appuntamento con la storia e contro gli Stati Uniti delle stelle Nba (non di primissima fascia ma sempre fortissime). Appuntamento oggi martedì 5 settembre (palla a due ore 14.40 in Italia, le 20.40 locali per la palla a due di Italia-Usa.

Dove vedere Italia-USA: diretta tv e streaming Rai, Dazn o Sky

Azzurri chiamati all’impresa, martedì 5 settembre alla Mall of Asia (ore 14.40 italiane, le 20.40 locali in diretta su Rai Due, Sky Sport Summer, Now e DAZN).

  • Per quanto riguarda la Rai, Italia-USA andrà in onda su Rai 2 a partire dalle ore 14.40. La telecronaca sarà a cura di Maurizio Fanelli e Sandro De Pol. In studio, ci saranno Alessandro Tiberti e il coach Stefano Michelini. La partita sarà visibile in streaming anche su Rai Play.
  • Italia-Stati Uniti sarà visibile anche su Sky Sport, precisamente sul canale Sky Sport Summer, e in streaming su NOW, sempre a partire dalle ore 10. La telecronaca sarà a cura di Flavio Tranquillo, con il commento tecnico di Davide Pessina.
  • Italia-Usa, infine, sarà disponibile anche su DAZN, sempre dalle ore 10. La telecronaca sarà a cura di Matteo Gandini, con il commento tecnico di Andrea Trinchieri.

Mondiali di basket, Italia: appuntamento con la storia vs Team Usa

L’Italia tornerà ad affrontare gli Stati Uniti in una gara ufficiale dopo 17 anni (Mondiali 2006 in Giappone) e lo farà in un quarto di finale che mancava da 25 anni. Dopo aver sfatato il tabù Serbia, battuta tre volte su tre in gare ufficiali dal 2021,

Italia, conosciamo l’avversario: Team Usa poco Dream

Gli Stati Uniti di questo Mondiale, reduci dalla sconfitta a sorpresa contro la Lituania, sono un gruppo di ottimi giocatori pronti a mettersi al servizio del sistema di Steve Kerr. Team USA è prima per punti segnati (101.4. unici in tripla cifra insieme alla Serbia, 100.4) ed è regina nella classifica delle stoppate (5.8) e dei recuperi (10.8) a conferma di una fisicità difficilmente pareggiabile.

Minutaggi e responsabilità sono decisamente distribuiti: nessuno resta in campo più dei 23.7 minuti di Anthony Edwards, nessuno gioca meno dei 7′ di Walker Kessler, l’unico sotto i 10′. Il riferimento offensivo più affidabile nel corso del Mondiale è proprio Edwards, guardia di Minnesota che viaggia a 20.2 punti di media col 54% da 2 e il 35% da 3. In doppia cifra per punti, Kerr saluta la presenza anche di Brunson (10.2), Reaves (10.8), Banchero (10.2), con Bridges (9.8) e Jackson Jr (9.2) a ruota.

Italia-USA, le parole di coach Pozzecco

“Ci meritiamo questa partita. I ragazzi si meritano questo palcoscenico perché fin dal primo giorno hanno sudato per essere qui. Non abbiamo il pronostico dalla nostra ma con gli USA è sempre così. Con tutti. Sfrutteremo le nostre caratteristiche migliori, ovvero la capacità di muoverci in campo e fuori come una famiglia, aiutandoci l’uno con l’altro come fatto finora e l’intelligenza cestistica dei nostri giocatori. Consapevoli di aver fatto il massimo fin qui arrivando primi nella seconda fase. Impossibile fare paragoni con altre partite del passato contro gli USA. È un nuovo capitolo e non vediamo l’ora di scriverlo”.

 

Tagged in:

Dazn, Rai 2, Sky Sport