Dentro o fuoi, ora o mai più. Già al bivio, al terzo impegno l’Italia di Giamarco Pozzecco nei Mondiali di basket maschili 2023. Per passare alla seconda fase e per essere certi, almeno, di un posto al torneo Pre Olimpico del prossimo anno gli Azzurri dovranno battere i padroni di casa delle Filippine nel catino dell’Araneta Coliseum. Appuntamento oggi martedì 29 agosto (ore 14.00 in Italia, le 20.00 locali per la palla a due di Italia-Filippine.

Dove vedere Italia-Filippine: diretta tv e streaming Rai, Dazn o Sky

All’Italia l’onore di aprire il torneo, oggi 29 agosto (ore 14.00 in Italia, le 20.00 locali, diretta su Rai Due, Sky Sport Summer, NOW e DAZN).

  • Per quanto riguarda la Rai, Italia-Filippine andrà in onda su Rai 2 a partire dalle ore 14. La telecronaca sarà a cura di Maurizio Fanelli e Sandro De Pol. In studio, ci saranno Alessandro Tiberti e il coach Stefano Michelini. La partita sarà visibile in streaming anche su Rai Play.
  • Italia-Filippine sarà visibile anche su Sky Sport, precisamente sul canale Sky Sport Summer, e in streaming su NOW, sempre a partire dalle ore 10. La telecronaca sarà a cura di Flavio Tranquillo, con il commento tecnico di Davide Pessina.
  • Italia-Filippine, infine, sarà disponibile anche su DAZN, sempre dalle ore 10. La telecronaca sarà a cura di Matteo Gandini, con il commento tecnico di Andrea Trinchieri.

Italia, conosciamo l’avversario: Filippine

La sconfitta contro la Repubblica Dominicana ha complicato le cose ma per l’Italia ci sono diversi scenari favorevoli: addirittura una sconfitta con 11 punti di scarto (non uno di più) se i dominicani battessero l’Angola nel match del pomeriggio. Non ancora assegnato nemmeno il primo posto nel girone. La Repubblica Dominicana, per ora imbattuta, potrebbe non raggiungerlo in caso di sconfitta contro gli africani fino a 22 punti. Azzurri primi in quel caso battendo le Filippine.

Il faro delle Filippine è senza dubbio Jordan Clarkson, classe 1992 compagno di squadra di Simone Fontecchio agli Utah Jazz in NBA nato a Tampa in Florida ma di origini filippine. Il sesto uomo dell’anno della Lega 2021 ha messo a segno 28 punti, 7 rimbalzi e 7 assist prima di uscire per 5 falli nel match d’esordio alla Philippine Arena contro la Repubblica Dominicana (ko filippino 81-87) e 21 punti e 7 assist nella seconda sconfitta della sua squadra ieri contro l’Angola (70-80).

I 12 convocati da Pozzecco

  • Marco Spissu (1995, 185, Playmaker, Umana Reyer Venezia)
  • Stefano Tonut (1993, 194, Guardia, EA7 Emporio Armani Milano)
  • Nicolò Melli (1991, 205, Ala, EA7 Emporio Armani Milano)
  • Simone Fontecchio (1995, 203, Ala, Utah Jazz – Nba)
  • Giampaolo Ricci (1991, 202, Ala, EA7 Emporio Armani Milano)
  • Matteo Spagnolo (2003, 194, Playmaker, Alba Berlino – Germania)
  • Achille Polonara (1991, 205, Ala, Virtus Segafredo Bologna)
  • Mouhamet Diouf (2001, 206, Ala/Centro, Río Breogán – Spagna)
  • Luca Severini (1996, 204, Ala/Centro, Bertram Yacht Tortona)
  • Gabriele Procida (2002, 200, Guardia/Ala, Alba Berlino – Germania)
  • Alessandro Pajola (1999, 194, Playmaker, Virtus Segafredo Bologna)
  • Luigi Datome (1987, 203, Ala, EA7 Emporio Armani Milano)

Mondiali di basket, Italia: la situazione e la formula

Le prime due classificate di ogni gruppo avanzeranno alla seconda fase (1 e 3 settembre), nella quale verranno composti 4 gruppi da 4 squadre ciascuno (gruppi I-L). Anche in questo caso, formula all’italiana. Le prime due squadre dei raggruppamenti accederanno alla fase a eliminazione diretta (Quarti 5/6 settembre, Semifinali 8 settembre, Finali 10 settembre). Le squadre non qualificate per le Semifinali giocheranno per i posti dal 5° all’8° con gare a eliminazione diretta (7 e 9 settembre).
Le squadre che non supereranno la prima fase, ovvero le terze e quarte classificate dei gironi della prima fase, giocheranno il Classification Round (17°-32° posto, 31 agosto e 3 settembre) divise in 4 gironi da 4 squadre ciascuno, con formula all’italiana (gruppi M-P).

Tagged in:

Dazn, Rai 2, Sky Sport