Un anno fa era la festa scudetto. In casa contro la Sampdoria. C’era Conte in panchina, c’erano Hakimi e Lukaku in campo. Oggi a 12 mesi di distanza l’Inter spera, fino alla fine, di bissare la festa tricolore ma sa che sarà difficile, quasi impossibile. Vincere contro i doriani e tifare Sassuolo perchè batta il Milan. Dove sarà possibile vedere Inter-Sampdoria in tv e in diretta streaming? Scopriamo insieme tutte le informazioni e le probabili formazioni sulla sfida in programma stasera in tv tra la squadra di Inzaghi e quella di Giampaolo.

Dove vedere Inter-Sampdoria in diretta tv e streaming

Appuntamento stasera in tv (domenica 22 maggio). Il calcio d’inizio è previsto alle ore 18 dallo stadio San Siro di Milano. Diretta tv su Dazn con in Telecronaca: Stefano Borghi – Commento: Dario Marcolin. Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci, Marco Russo, Alessio De Giuseppe. Pre (dalle 17:15) e post partita dallo stadio Meazza in Milano: Giorgia Rossi, Borja Valero, Giampaolo Pazzini. Sarà possibile seguire il match tramite l’app di DAZN su smart tvSarà possibile seguire il match in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. E, sempre tramite app, su tutti i televisori collegati al TIMVISION BOX, ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Inter-Samp, vincere e sperare nel Sassuolo

Qui Inter: Inzaghi deve decidere chi affiancare a Lautaro: Correa ora in vantaggio su Lautaro. Dumfries a destra. Out Gagliardini a causa di un’infrazione al piede sinistro
Qui Sampdoria: Colley è squalificato: ballottaggio Yoshida-Magnani. In attacco torna dal 1′ Caputo. L’ex Sensi, reduce da un problema muscolare, tra i convocati. Out, oltre a Gabbiadini, anche Conti, Ekdal e Giovinco.

INTER CAMPIONE D’ITALIA SE – L’Inter ha una sola chance di vincere lo scudetto. Con due punti di ritardo dal Milan, i nerazzurri devono necessariamente battere la Samp e sperare che il Sassuolo faccia altrettanto con il Milan. In caso di vittoria interista e pari milanista, lo scudetto andrebbe al Milan che ha il vantaggio nello scontro diretto.

Inter-Sampdoria: le probabili formazioni

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Correa, Martinez. Allenatore: S. Inzaghi. A disposizione: Radu, Cordaz, Ranocchia, Darmian, Dimarco, D’Ambrosio, Gosens, Vecino, Vidal, Dzeko, Sanchez, Caicedo. 

SAMPDORIA (4-1-4-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Yoshida, Augello; Vieira; Candreva, Rincon, Thorsby, Sabiri; Quagliarella. Allenatore: Giampaolo. A disposizione: Falcone, Ravaglia, Magnani, Murru, Somma, Trimboli, Damsgaard, Sensi, Askildsen, Yepes, Caputo, Di Stefano. 

ARBITRO: Di Bello di Brindisi.

Video Inter-Samp 5-1: pokerissimo e festa scudetto