Anche quest’anno i Jalisse hanno riprovato a ritornare al Festival di Sanremo ma ancora una volta non sono stati presi in considerazione per la kermesse canora dal direttore artistico Amadeus. Ci sarebbe però una sorpresa per i fan di Alessandra Drusian e Fabio Ricci. Infatti, secondo alcune indiscrezioni, fatte trapelare da Davide Maggio, i Jalisse tornerebbero sul palco dell’Ariston dopo ventisette anni. A rendere possibile l’impresa sarebbe Fiorello, co-conduttore della serata finale di Sanremo 2024.

I Jalisse tornano a Sanremo grazie a Fiorello

Sono passati 27 anni da quando i Jalisse trionfavano sul palco dell’Ariston con Fiumi di parole, da allora il duo composto da Alessandra Drusian e Fabio Ricci, hanno tentato a ogni edizione di tornare alla kermesse canora senza però riuscirci. Il loro insolito record sembra essere sul punto di interrompersi grazie a Fiorello. Lo showman siciliano infatti secondo Davide Maggio vorrebbe portare i due artisti, uniti nella musica e nella vita, al Festival nella serata finale di cui è co-conduttore con Amadeus. Certamente la coppia di cantanti non si esibirà in gara ma non è ancora chiaro quale ruolo potrebbero ricoprire.

La tenacia di Alessandra Drusian e Fabio Ricci

Ventisette no di seguito sono il poco invidiabile risultato che i Jalisse hanno totalizzato. Infatti la coppia artistica, e nella vita, aveva preso anche quest’anno con filosofia il rifiuto di Amadeus. I due cantanti avevano infatti scritto sui social a dicembre: “27 No! Cadi dalla bici, ti sbucci il ginocchio, ti rialzi togliendo la polvere e riparti”. L’annuncio del loro possibile ritorno all’Ariston dato da Davide Maggio è stato accolto con un sincero entusiasmo.

Tra i tanti commenti particolare risalto ha quello di una delle regine della musica italiana Rita Pavone. La cantante ha infatti commentato il post del giornalista su X scrivendo: “Sarebbe una bellissima idea. Io non ho mai capito il perché di tanto ostracismo. Lei, oltretutto, canta come poche”.

Tagged in:

Rai 1