La prossima edizione del Festival di Sanremo 2024 avrà dei momenti di forti emozioni e grandissima musica grazie all’omaggio che Amadeus intende fare a tre brani che hanno segnato la storia della kermesse canora. Una celebrazione con protagonisti gli stessi interpreti di allora che, a distanza di anni, torneranno sul palco dell’Ariston per riproporre al pubblico le canzoni con cui si sono aperte per loro le porte del successo.

L’omaggio ai tre brani che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo

Era il 1994 quando una giovanissima Giorgia incantava il pubblico del Festival di Sanremo allora condotto da Pippo Baudo con il brano E poi facendosi così conoscere fra le Nuove Proposte ed amare per la sua voce fuori dall’ordinario. La canzone non riuscì ad andare oltre il settimo posto ma conquistò tutti diventando uno dei brani simbolo dell’artista. A distanza di 30 anni la cantante, che in quest’edizione ricopre anche il ruolo di co-conduttrice, nel corso della seconda serata del mercoledì del Festival lo riproporrà con ancora più grinta e talento.

Giorgia

Giorgia

Nella serata del giovedì toccherà invece a Eros Ramazzotti, ormai diventato uno degli artisti nostrani più famosi all’estero, riportare sul palco dell’Ariston Terra Promessa. Si tratta del brano con cui nel 1984 si aggiudicò il podio delle nuove proposte entrando così di diritto nell’Olimpo della musica italiana.

Per l’appuntamento finale del sabato di Sanremo 2024 verrà invece proposta una canzone che quest’anno spegne ben 60 candeline. Si parla di Non ho l’età con cui un’appena 16enne Gigliola Cinquetti, che per l’occasione tornerà sull’Ariston, conquistò la kermesse superando veterani come Domenico Modugno e Claudio Villa.

Il ricordo di Toto Cutugno a Sanremo 2024

Fra le anticipazioni che Amadeus di tanto in tanto lascia trapelare c’è quella di un doveroso omaggio anche ad un grande artista italiano per anni protagonista del Festival, recentemente scomparso. Si tratta di Toto Cutugno, mancato lo scorso 22 agosto, che dovrebbe essere ricordato nella serata delle cover.

Tagged in:

Rai 1