Le parole dell’amore di Matteo Bussola lette dagli attori di Mare Fuori durante la prima serata di Sanremo 2024, non sono state gradite da Elena Cecchettin. La sorella di Giulia, la studentessa 22enne uccisa dal suo ex fidanzato Filippo Turetta, ha commentato, in una storia su Instagram, di non aver apprezzato lo spettacolo degli attori della fiction di RaiPlay.

Il duro attacco di Elena Cecchettin a Sanremo 2024

“Le frasi ascoltate ieri (martedì, ndr) su quel palco sono roba da Baci Perugina. E soprattutto sono frasi sull’amore. Ma l’amore non ha niente a che vedere con la violenza maschile”, queste le parole della storia Instagram di Elena Cecchetin che ha espresso i suoi pensieri usando le parole della scrittrice Carlotta Vagnoli. La ragazza, rimasta senza la sorella l’11 novembre dell’anno scorso, ha poi continuato con un suo pensiero: “Di un siparietto intriso di pinkwashing le vittime di femminicidio e 13 sopravvissute se ne fanno poco, sul serio non si poteva fare di meglio”. 

La replica di Amadeus a Elena Cecchettin

Alle domande dei giornalisti in riferimento al post di Elena Cecchettin, il direttore artistico di Sanremo 2024 Amadeus ha risposto di rispettare in pieno il dolore della ragazza e di tutta la sua famiglia e il suo parere sullo spettacolo offerto dai ragazzi di Mare Fuori. Alla domanda però se telefonerà alla sorella di Giulia il conduttore ha risposto: “Se la chiamerò privatamente? No, non la conosco. Non ho il cellulare. Credo di non aver offeso nessuno. Chiami qualcuno quando ti devi scusare, non quando non devi farlo”. 

Il momento del cast di Mare Fuori

Il testo di Matteo Bussola Le parole dell’amore è stato letto da buona parte degli attori protagonisti di Mare Fuori durante la serata inaugurale di martedì 6 febbraio. Tra questi figurano Giovanna Sannino, Domenico Cuomo, Maria Esposito, Massimiliano Caiazzo e Matteo Paolillo. Quest’ultimo è anche l’autore della sigla della fortunata fiction.

Tagged in:

Rai 1