Continuano i problemi per Caterina Balivo e il suo programma La volta buona che, a dispetto del titolo, non è stata per lei l’occasione di un ritorno trionfale in Rai. Questa volta contro di lei si è schierata la redazione del Tg1 dopo le voci di un possibile spostamento nel palinsesto del Tg Economia.

Il Tg1 contro la trasmissione La volta buona di Caterina Balivo

Fin dal suo esordio come sostituta di Serena Bortone e del suo Oggi è un altro giorno Caterina Balivo non è mai riuscita a conquistare ascolti importanti con la trasmissione La volta buona. Per aiutare il programma a decollare la Rai avrebbe deciso di spostare l’appuntamento del Tg 1 Economia dalle 14:00 alle 8:00. In questo modo la conduttrice di Aversa potrebbe beneficiare dell’onda di ascolti del Tg1 e risollevare le sorti della trasmissione. I giornalisti hanno diramato una nota nella quale sottolineano che “L’informazione del servizio pubblico in nessuno spazio può essere soggetta ai dati del marketing”. 

Chi potrebbe sostituire Caterina Balivo dopo il Tg1

Dopo sei mesi dal suo ritorno in Rai Caterina Balivo non riesce ancora a ottenere risultati soddisfacenti in termini di ascolti. Nel caso in cui non dovesse arrivare una svolta il settimanale Oggi lancia l’indiscrezione sul nome del possibile sostituto. Il prescelto potrebbe essere Pierluigi Diaco con BellaMà oppure con un programma del tutto nuovo.

Pierluigi Diaco BellaMa’

Pierluigi Diaco BellaMa’

Il giornale riporta anche il fatto che il conduttore oltretutto piace molto alla presidente del Consiglio Giorgia Meloni mentre il presidente del Senato Ignazio La Russa è grande fan di Balivo e della sua La volta Buona. L’approdo di Diaco alla rete ammiraglia di Viale Mazzini con un programma tutto suo sarebbe la realizzazione di un sogno per il giornalista 46enne romano. Al momento però non ci sono dichiarazioni ufficiali né da parte dell’azienda né tantomeno dai diretti interessati.

Tagged in:

Rai 1