Simona Ventura e Giovanni Terzi festeggeranno presto il loro matrimonio a Rimini in grande stile. Infatti la data delle nozze coinciderà con il weekend della Notte Rosa della Riviera Romagnola ovvero il prossimo 6 luglio. Alla festa sono invitate ben mille persone e inoltre gli sposi hanno deciso di condividere la loro gioia con il pubblico che sarà presente quel giorno con un brindisi, forse in piazzale Fellini.

Simona Ventura e Giovanni Terzi presto sposi a Rimini

“Siccome siamo donne di spettacolo voglio essere spettacolare. Avremo diversi look, Enzo Miccio sta curando il tutto. Non voglio essere sobria. Non è da me”, con queste parole Simona Ventura ha commentato in tv la scelta di organizzare un matrimonio in pompa magna con tanto di cambio di abito e brindisi davanti a tutti.

Per la conduttrice Giovanni Terzi è l’uomo della vita e ha spiegato di voler convolare a nozze con lui proprio a Rimini perché per entrambi rappresenta “la città del cuore”. Per anni infatti hanno preso parte a un ciclo di incontri chiamato La terrazza della Dolce Vita con altri vip. Tale evento si svolge in un hotel di Rimini, lo stesso in cui sarà organizzata la festa prematrimoniale e il rito civile. Il giornalista e la conduttrice sperano un giorno di trasferirsi nella Riviera Romagnola, così come ha spiegato lo stesso Terzi in un’intervista a Il Resto del Carlino.

La proposta di matrimonio a Ballando con le Stelle

La proposta di matrimonio fatta da Giovanni Terzi a Simona Ventura ha avuto luogo lo scorso dicembre durante il dancing show di Milly Carlucci Ballando con le Stelle dove la coppia ha partecipato nelle vesti di concorrente. “Volevo proprio in questo luogo dire una cosa a Simona – ha detto lo scrittore -, che è la donna della mia vita, la donna che mi ha cambiato la vita, me l’ha cambiata anche accogliendo tutti i miei difetti: il 6 luglio, vuoi diventare mia moglie?”. Alla fatidica domanda la conduttrice con gli occhi pieni di lacrime ha pronunciano un convinto “sì”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simona Ventura (@simonaventura)