Serena Bortone, dopo 586 puntate, dice addio a Oggi è un altro giorno. Parole commosse le sue nel discorso finale di saluti al suo affezionato pubblico, che su Rai 1 seguiva ormai da tre stagioni gli appuntamenti pomeridiani del suo talk show. Un programma in cui sono stati trattati i più svariati argomenti, dalla politica all’attualità, e che ha ospitato decine e decine di personaggi famosi. “Dopo 586 puntate oggi si chiude Oggi è un altro giorno.  – ha detto la conduttrice sul finale di puntataSono stati tre anni impegnativi ma pieni di grandi soddisfazioni che devo al mio gruppo di lavoro che è qui con me e a voi tanti, tantissimi che ci avete seguito e amato. Non finirò mai di ringraziarvi e di ringraziare gli autori che hanno condiviso tutti i pomeriggi con me”.

L’addio di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno

Un discorso di addio commosso e potente, quello di Serena Bortone al pubblico di Oggi è un altro giorno che per tre anni l’ha seguita su Rai 1. Il contenitore del primo canale di Stato è stato cancellato dai palinsesti e la sua padrona di casa si appresta a traslocare nella prossima stagione nel weekend di Rai 3 per condurre Le Parole di Gramellini, anche lui valige in mano diretto a La7. Bortone ha salutato tutti, senza dimenticare nessuno, con un velo di rivalsa verso una scelta aziendale che le toglie il posto, e con le lacrime agli occhi:

Vi abbiamo informato sull’attualità, soprattutto abbiamo vinto la scommessa di portare qui tanta letteratura, la musica classica, la lirica: voi ci avete seguito sempre più numerosi e questo è il mio più grande orgoglio, aver sconfitto il pregiudizio elitario, arrogante e stolto secondo cui voi, il pubblico televisivo, non siete in grado si apprezzare quella che, con un certo razzismo intellettuale, viene chiamata la cultura alta. Il popolo, l’Italia e gli italiani sono molto più avanti di come talvolta li si voglia rappresentare ed è anche per questo che le nostre migliaia di ospiti sono stati diversi tra loro perché il servizio pubblico è pluralismo, inclusione e sostegno alla fragilità. Aver alzato, e di molto, gli ascolti di questa fascia è la conferma ultima che avevamo ragione.

E infine:

Vi lascio con un augurio che è anche un’esortazione: siate liberi, siate autentici, a qualsiasi prezzo. Buon vento. Ci rivedremo ancora.

Cosa accadrà a Oggi è un altro giorno dopo l’era Bortone

Oggi è un altro giorno è stato cancellato dai palinsesti di Rai 1, dopo ben tre stagioni di successo. Al posto del talk è quasi certo che subentrerà Caterina Balivo con La volta buona, mentre Serena Bortone, forse per gli effetti del vento meloniano che soffia (anche) sulla Tv pubblica, emigra verso l’access prime time di Rai 3 per condurre nel weekend Le Parole di Gramellini.