Il giudice di Imperia ha assolto Morgan, al secolo Marco Castoldi, perché il fatto non sussiste. L’ex leader dei Bluevertigo era finito a processo contro Bugo (Cristian Bugatti) che l’aveva accusato di diffamazione aggravata dopo il Festival di Sanremo del 2020.

La vicenda del Festival di Sanremo del 2020

Bugo e Morgan si presentarono al primo Sanremo condotto da Amadeus, ovvero quello del 2020 (poco dopo scoppiò la pandemia da Covid), con il brano Sincero. Mentre si esibivano Morgan cambiò il testo della canzone e questo comportò l’esclusione del duo dalla kermesse canora. Cristian Bugatti in arte Bugo si sentì penalizzato per l’esclusione da Sanremo per colpa del suo collega e inoltre si sentì anche diffamato dalle parole dette da Morgan durante quella serata sanremese. Il pm aveva chiesto una condanna di un anno e sei mesi per l’artista ma il giudice oggi ha stabilito che “il fatto non sussiste”.

Il siparietto tra Bugo e Morgan e la popolarità di Gilles Rocca

Da quella serata sono nati tanti sfottò e meme del mondo del social che si è sbizzarrito, trovando divertente un episodio che ha causato l’ilarità anche del pubblico presente al Teatro Ariston ma anche tanto imbarazzo da parte di Bugo, Amadeus e Fiorello. A un certo punto Bugatti non ce l’ha fatta più e ha abbandonato il palco, è diventato virale il video in cui il mattatore siciliano afferma “Dov’è Bugo?”.

Gilles Rocca

Gilles Rocca

In quel momento inoltre è capitato sotto l’occhio delle telecamere il ballerino e attore 41enne romano Gilles Rocca, che proprio da quell’istante acquisì molta notorietà che fu chiamato anche in vari show televisivi come Ballando con le stelle e altri. All’epoca Rocca lavorava come fonico dietro le quinte del Festival di Sanremo. Nel programma di Milly Carlucci il giovane vinse quell’edizione di quattro anni fa in coppia con Lucrezia Lando.