Jonathan Kashanian si è scagliato a sorpresa contro Milly Carlucci. In un’esclusiva intervista a TvBlog, l’ex concorrente del Grande Fratello ha raccontato di non aver apprezzato alcune delle affermazioni fatte dalla conduttrice di Ballando con le stelle, programma al quale Kashanian non può partecipare in quanto ex concorrente di reality. Al sito web, l’ex gieffino ha quindi raccontato di essersi sentito offeso dalle affermazioni della conduttrice, la quale ha recentemente ribadito di non prendere ex concorrenti di reality come ballerini per il suo talent show: ma vediamo insieme tutti i dettagli dell’intervista.

Jonathan Kashanian contro Milly Carlucci

In un’esclusiva intervista a TvBlog, Jonathan Kashanian si è scagliato contro Milly Carlucci, raccontando di essersi sentito discriminato da alcune frasi della conduttrice. Al sito web, infatti, l’ex gieffino ha criticato la presentatrice di Ballando con le stelle per aver affermato, in più occasioni, di non volere nel suo programma ex concorrenti di reality. “Noi a Ballando con le stelle non prendiamo chi ha fatto reality. E una nostra regola”, ha infatti ribadito la conduttrice in una recente intervista a La Stampa: un’affermazione presa molto male dal vincitore del Grande Fratello 2004, che in seguito alla sua partecipazione al reality si è costruito una carriera in tv: “La gente ancora oggi mi ferma per strada per il GF. Nessuno si ricorda della mia partecipazione a L’Isola dei Famosi, che fu monopolizzata dal canna-gate”, ha spiegato quindi Kashanian. “Milly neanche lo saprà, secondo me”.

milly carlucci

“È un atteggiamento discriminatorio”: le parole di Jonathan Kashanian

Secondo l’ex gieffino, quindi, quello di Milly Carlucci sarebbe un atteggiamento discriminatorio: “Una frase discriminatoria, che ha pronunciato mille volte. Sì: lo trovo un atteggiamento discriminatorio, non c’è nulla di male che un ragazzino 23enne, come me all’epoca, che non è figlio d’arte e che non ha contatti, si affacci al mondo dello spettacolo partecipando a quello che era un esperimento sociale, peraltro di successo, prima ancora che un reality”, ha spiegato quindi Jonathan Kashanian, che ribadisce di non vergognarsi di quell’esperienza: “Non è una macchia e non mi va di dovermi giustificare”.

Jonathan Kashanian

L’ex gieffino su Ballando con le stelle

Al sito web, quindi, Jonathan Kashanian ha concluso il suo sfogo dichiarando: “Vorrei essere chiaro: Milly Carlucci ha tutto il diritto di scegliere i protagonisti dei suoi programmi; lei è bravissima, non le devo certamente insegnare io come si fa tv. Non discuto le sue scelte. Ma la sua frase mi offende, mi fa sentire discriminato”, ha detto Kashanian, aggiungendo: “Lo scopo del mio sfogo non è che Milly mi prenda a Ballando. Mia madre mi ha insegnato che non è il luogo che frequenti a definirti, ma il modo in cui ti comporti in quel luogo. Spero che questa mia intervista possa permettere ad altri (…) di denunciare. Questo vale per il mondo dello spettacolo e per tutti i lavori”.