I rumors già circolavano da qualche tempo sul nuovo presunto flirt di Chiara Ferragni ma adesso sono arrivate le foto insieme all’ortopedico toscano Andrea Bisciotti, pubblicate da Diva e Donna.

Chiara Ferragni paparazzata con Andrea Bisciotti

Molti fan si sono chiesti come mai l’influecer stesse passando così tanto tempo in Toscana a Forte dei Marmi e oggi sono arrivate le foto che spiegano il tutto. Diva e Donna ha paparazzato Chiara Ferragni con Andrea Bisciotti, un ortopedico toscano 31enne. Gli scatti non sono testimoni di baci o effusioni ma soltanto di molti sorrisi e inoltre si evince una certa alchimia tra i due che si starebbero frequentando già da alcune settimane. Nonostante ciò vogliono ancora rimanere nell’ombra anche se non sono sfuggiti all’occhio attento dei paparazzi.

La Ferragni d’altronde sta affrontando un periodo che chiamare complicato è dir poco: tra la rottura con Fedez e la prossima chiusura del suo negozio di Milano. Il suo ex soltanto qualche ora fa si è fatto fotografare con Taylor Mega ma a quanto pare a l’imprenditrice ha risposto a tono, mettendo sul tavolo la carta Andrea Bisciotti.

Chi è Andrea Bisciotti

Andrea Bisciotti ha 31 anni e lavora all’Humanitas di Milano come ortopedico. Nasce nel 1993 a Pontremoli e subito dopo aver conseguito la Laurea all’Università di Parma va già a lavorare all’Humanitas del capoluogo lombardo, dove svolge la professione di medico specializzando in ortopedia e traumatologia. Inoltre fa il consulente in un altro centro nella sua città, Pontremoli.

Andrea Bisciotti

Andrea Bisciotti

Dagospia ha lanciato la notizia della frequentazione con la Ferragni iniziata proprio a Forte dei Marmi e poi confermata dagli scatti dei paparazzi di Diva e Donna. Al momento però né l’ortopedico toscano né l’influencer milanese hanno confermato o smentito la loro frequentazione. Solo il tempo quindi ci dirà se gli sguardi d’intesa e complicità erano soltanto segno di amicizia o c’è dell’altro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrea Bisciotti (@andreabisciotti)