Dopo le varie rivoluzioni tra le reti, i nuovi palinsesti Tv (Mediaset, La7, Rai e Nove), e le migrazioni dei conduttori da un’azienda all’altra, ora è il momento di passare ai fatti e con l’arrivo dell‘autunno i nuovi programmi stanno per prendere il via. Proprio come accadrà a Bianca Berlinguer che da Rai 3 è passata armi e bagagli a Rete 4, da dove ha già fatto sapere che condurrà un talk molto simile a Cartabianca. Vediamo insieme nel dettaglio cosa ha dichiarato la conduttrice, chi saranno gli ospiti fissi della trasmissione e tutte le novità.

Bianca Berlinguer al timone di Rete 4 con un ‘nuovo’ Cartabianca

I primi dettagli sul nuovo programma targato Mediaset di Bianca Berlinguer, in onda dal prossimo autunno su Rete 4, sono stati resi noti su Il Foglio, dopo la prima riunione operativa dove Bianca Berlinguer ha conosciuto il suo nuovo team di lavoro, mettendo subito in chiaro gli obiettivi della nuova trasmissione: “Andatevi a vedere i servizi che facevamo a Cartabianca! Si ripartirà da lì”, avrebbe dichiarato la conduttrice, lasciando intuire che sarà tutto molto simile a quanto visto in questi anni su Rai 3. Inoltre, non sarà certo un obiettivo difficile da raggiungere dato che a seguire Berlinguer in questa nuova avventura sono approdati in Mediaset anche gli autori storici Giuliano Giubilei e Dario Buzzolan.

Chi saranno gli ospiti fissi di Berlinguer su Rete 4

Insieme a Bianca Berlinguer, oltre agli autori storici di Cartabianca, sbarcano a Mediaset anche due volti già noti nella trasmissione, e da sempre ospiti fissi della stessa: lo scrittore e opinionista Mauro Corona e il professor Alessandro Orsini. Sempre su Il Foglio, inoltre, si scopre anche il cachet dei due opinionisti: circa mille euro a puntata, una cifra non da poco. Infine, si vocifera anche di un possibile ritorno in tv e proprio da Berlinguer di Michele Santoro, nella trasmissione sempre in qualità di ospite fisso, mentre pare che l’unico divieto imposto da Piersilvio Berlusconi sia quello di non invitare (mai e poi mai) Marco Travaglio.