Un altro addio di lusso. Dopo Fazio, anche Bianca Berlinguer saluta la Rai. Dimissioni definitive per lei, e passaggio annunciato in Mediaset, dove Pier Silvio Berlusconi sembra alla guida di una piccola rivoluzione editoriale. La storica conduttrice del programma Cartabianca (ed ex-direttrice del Tg3), dopo oltre 34 anni in Rai ha quindi deciso di ultimare lo strappo e andarsene. Scelta irrevocabile, presa in tempo utile anche per la definizione dei nuovi palinsesti del Biscione, in arrivo oggi, 4 luglio. E intanto, dall’altra parte della barricata, un ulteriore nome di punta viene depennato dalla lista conduttori. Barbara D’Urso lascia Mediaset. E a questo punto tiene aperta la porta per l’arrivo imminente della Berlinguer. Ecco tutti i dettagli.

L’addio di Bianca Berlinguer alla Rai

La notizia è fresca. Bianca Berlinguer se n’è andata dalla Rai, dopo decenni di felice collaborazione. Sarà uno dei nuovi volti di Mediaset, per dare più autorevolezza e peso a Rete4, secondo i piani di Pier Silvio.
“La trasmissione Cartabianca, al momento, non è presente in palinsesto”, aveva spiegato già a fine giugno l’amministratore delegato di Viale Mazzini, Roberto Sergio. Le voci circolavano, ora si sono tramutate in certezza. Il talk show politico della Rai non andrà più onda. Perché la Berlinguer ha rescisso il contratto che la legava alla rete, e ora se ne va, verso altri lidi.

Non sembrano esserci rancori, però, tra le parti. La giornalista ha infatti ringraziato l’Azienda in una sentita lettera (non divulgata), per gli anni di lavoro svolti in totale autonomia e libertà. Dal canto suo, poi, anche la Rai ha voluto specificare in una nota che “ringrazia Bianca Berlinguer e le formula gli auguri per il proseguimento della sua attività professionale”. Ancora nessuna dichiarazione dalla diretta interessata, ma tant’è. Ormai i giochi sono fatti.
Bianca Berlinguer si aggiunge così a Fabio Fazio, altro nome eccellente fuggito recentemente dalla Rete pubblica. Entrambi verso televisioni private: Fazio a Discovery, dove condurrà il suo programma su canale Nove, e la Berlinguer a Mediaset, dove una rivoluzione silenziosa sta facendo spazio a nuovi volti e inediti show. La giornalista porterà con sé anche Mauro Corona, ancora compagno nella sua prossima avventura.

Il nuovo corso di Pier Silvio: dentro la Berlinguer, fuori la D’Urso

Con Bianca Berlinguer, quindi, continua a prendere forma il nuovo palinsesto Mediaset, di imminente definizione. Pier Silvio Berlusconi, a capo del Biscione, sembra del tutto convinto del nuovo corso da imprimere ai suoi canali. Tant’è che è recentissima anche la notizia dell’addio a Barbara D’Urso.
Conduttrice di un talk spesso criticato, per i toni da bar e le derive un po’ trash, la D’Urso è stata accompagnata alla porta. Era stata a lungo la regina indiscussa della TV-verità, ma Pier Silvio non crede più nel miscuglio di attualità, storie vip e politica. La strada da seguire è un’altra. Un indizio, su come verrà “asfaltato” questo nuovo corso Mediaset, lo aggiunge ora l’arrivo della Berlinguer. Probabilmente l’ex conduttrice Rai andrà a inserirsi nella serata di Rete4, finora affidata a Mario Giordano con il suo Fuori dal Coro. Ma per conferme definitive occorre attendere comunicazioni ufficiali.