L’amministratore delegato della Rai è intervenuto in una diretta su Instagram con Fiorello per svelare un’importante novità proprio sul futuro del mattatore di VivaRai2 e di Amadeus. Dopo il prossimo Festival di Sanremo 2024, forse l’ultimo diretto dal conduttore di Ravenna, dovrebbe partire un programma che potrebbe avere come titolo Attenti a quei due. Infatti Roberto Sergio ha dichiarato: “Ho incontrato Ama e stiamo lavorando sul progetto. Ti ricordi “Attenti a quei due”? Era un telefilm”. A quel punto Fiorello gli ha raccomandato di non spoilerare tutto.

Una trasmissione di sicuro successo con Fiorello e Amadeus

La serie televisiva britannica Attenti a quei due è di inizio anni Settanta e parlava di due amici/rivali che si divertivano a bordo di auto lussuose e intessendo avventure con bellissime donne. Certo i tempi (fortunatamente) sono cambiati ma il titolo della trasmissione di Fiorello e Amadeus potrebbe evocare appunto l’amicizia tra di loro, così diversi ma che al tempo stesso riescono a intrattenere e a far divertire il pubblico. Il presentatore di VivaRai2 non conduce un programma tutto suo da oltre dieci anni quando, nel 2011, andava in onda Il più grande spettacolo dopo il weekend, con la partecipazione di Marco Baldini. Più di qualcuno ricorderà la sigla inziale, ovvero la canzone di Jovanotti, Il più grande spettacolo dopo il Big Bang. Il pubblico affezionato al conduttore all’epoca era già entusiasta di lui, infatti lo show raggiungeva picchi del 50% di share con 13 milioni di spettatori nella fascia più ambita della tv, quella della prima serata.

L’ad della Rai Roberto Sergio ha poi rivelato il futuro anche di Piero Chiambretti sempre in diretta Instagram con Fiorello. Il conduttore potrebbe tornare su Rai 3, lì dove la sua carriera ebbe inizio. Infine su Fabio Fazio che non fa più parte della Tv di Stato, Sergio ha ammesso: “Io purtroppo non avevo più Fazio in Rai quando sono arrivato, non ho potuto nemmeno provare a tenerlo”.