La sfida tra millennials e boomer continua ad appassionare il pubblico di Rai 2. Pare proprio che Boomerissima, il programma condotto sul secondo canale di Stato da Alessia Marcuzzi, stia andando a gonfie vele, registrando buoni ascolti e molto consenso sui social. La puntata di ieri sera poi, quella del 24 gennaio, è stata particolarmente frizzante: sigle dei cartoni animati, disco music Anni ’90 e tanti esilaranti sketch ,degli ospiti della show woman romana, hanno animato la serata.

A Boomerissima un tuffo negli Anni ’90 con Corona

Non esiste più nessuna sfida tra boomer e millennials quando si tratta di ballare. E se poi la musica è quella di The Rhythm of the Night, cantata direttamente da Corona, tutti si scatenano. Tutti in piedi, quindi, nello studio di Boomerissima per dimenarsi al ritmo del sound Anni ’90, quello che infiammava anche il mitico Festivalbar: impossibile dimenticare quello targato 1996, condotto proprio da Alessia Marcuzzi, Corona e Amadeus.

Lodovica Comello e le sigle dei cartoni animati: delirio a Boomerissima

La celebre protagonista della telenovela argentina Violetta, Lodovica Comello, ha fatto impazzire i social con la sua esibizione: l’ex volto di Italia’s got talent, si è esibita sul palco di Boomerissima con uno dei cavalli di battaglia della serie teen, per poi sfidarsi con Alessia Marcuzzi a suon di sigle dei cartoni animati, tutte rigorosamente dedicate alle due generazioni, boomer e millennials. Da Jeeg robot d’acciaio, ai Pokemom, passando per Lady Oscar, Dragon Ball, Occhi di gatto, e finendo il meedley con le Winx e Lupin.

Paolantoni non vuole il tablet e Spollon replica: “Neanderthal”

Francesco Paolantoni, nel corso del gioco Evolution of dance, ha sbottato spazientito: “Siamo boomer, vogliamo carta e penna”. L’attore, ovviamente ironico, mal sopportava l’ausilio dei tablet, e preferiva di gran lunga tornare ai ‘vecchi’ sistemi per scrivere le sue risposte. Immediata la replica esilarante del millennial Pierpaolo Spollon:Questo non è boomer, è Neanderthal”, una battuta diventata immediatamente virale sui social.

Tagged in:

Rai 2