C’è un’icona femminista al centro della storia vera raccontata nel film Una giusta causa (2018), in onda questa sera nel prime time di Rai 1. La pellicola racconta la storia della giudice della Corte suprema degli Stati Uniti d’America, dai suoi inizi come studentessa della Harvard Law School, al suo ruolo di prima giovane insegnante di diritto sino alla Corte federale. La protagonista è Ruth Bader Ginsburg, antesignana paladina delle pari opportunità, che combatte la sua battaglia contro la repressione dei diritti delle donne, pronta a combattere leggi che ritiene anticostituzionali per vedere riconosciuta dignità anche giuridica al genere femminile. Il biopic si impegna a rendere l’idea della forza e della tenacia di questa donna, ma il suo fervore è stato talmente tanto da non poter essere completamente rappresentato. Alla fine quello che emerge è un tributo al suo impegno ed alla sua instancabile difesa dei diritti femminili.

Armie Hammer e Felicity Jones sono Marty e e Ruth Bader Ginsburg

Armie Hammer e Felicity Jones sono Marty e e Ruth Bader Ginsburg

Una giusta causa: tv e streaming

La vera storia della seconda donna ammessa alla Corte suprema americana nel film Una giusta causa, stasera in tv su Rai 1, dalle 21:25 circa, ed in diretta streaming su RaiPlay. Il film, infatti, può essere seguito, contemporaneamente alla messa in onda televisiva, anche su computer, tablet e smartphone, dopo aver effettuato l’accesso alla piattaforma gratuita Rai da app o da sito.

Felicity Jones è Ruth Bader Ginsburg

Felicity Jones è Ruth Bader Ginsburg

La trama del film stasera in tv (8 marzo)

È il 1956 e Ruth Bader Ginsburg è una delle nove studentesse ammesse alla Harvard Law School, dove si trasferisce seguendo il marito trasferito a New York per lavoro. Laureata in legge nel 1959 presso la Columbia University, dove aveva proseguito gli studi, Ruth si scontra con molteplici difficoltà nella ricerca di un lavoro presso uno studio legale. Le difficoltà ruotano tutte intorno al suo essere donna, condizione che non le impedisce, comunque, di accettare il ruolo di docente presso la Rutger Law School. Quando suo marito le propone di seguire il caso di un piccolo evasore fiscale condannato a pagare  in base a quella che si rivelerà una discriminazione di genere. Dinanzi alla Corte di appello, Ruth riesce a dimostrare l’assurdità di quella disposizione, incassando il convincimento dei giudici e l’onore per aver segnato una strada di maggiori diritti e di uguaglianza, anche per le donne, nella legislazione americana.

Felicity Jones e Kathy Bates sono Ruth Bader Ginsburg e Dorothy Kenyon

Una giusta causa stasera in tv (8 marzo) su Rai 1

Curiosità e cast di Una giusta causa

Il biopic Una giusta causa arriva al cinema nel 2018 con il titolo originale On the Basis of Sex e la regia di  Mimi Leder. La trama racconta la storia vera di Ruth Bader Ginsburg che è stata giovane insegnante di diritto, avvocato, magistrato e seconda donna ammessa in qualità di giudice della Corte suprema degli Stati Uniti d’America. L’intera vita della vera Ruth Bader Ginsburg è stata dedicata al riscatto dei diritti delle donne ed al riconoscimento della parità di genere. Il film è scritto da Daniel Stiepleman, nipote della donna che è considerata una figura leggendaria in America. protagonista del film è Felicity Jones (Inferno, The Midnight Sky) che interpreta Ruth Bader Ginsburg. Accanto a lei ci sono Armie Hammer (Biancaneve, Chiamami col tuo nome) nei panni del marito Marty Ginsburg, Kathy Bates (Richard Jewell, La grande Gilly Hopkins) in quelli di Dorothy Kenyon, Justin Theroux (Il tuo ex non muore mai) in quelli di Mel Wulf e Sam Waterston (Animali fantastici e dove trovarli) in quelli di Erwin Griswold. Stephen Root è il professor Brown, Gary Wentz è il giudice William Edward Doyle e Ben Carlson è il giudice William Hudson Holloway Jr.

Il trailer del film – VIDEO

Tagged in:

Rai 1, Rai 3, Rai Movie