Il titolo “on fire” di Netflix è un film di supereroi, ma dimenticate quelli appariscenti ed esagerati in stile in Avengers. I supereroi di The Old Guard – l’action movie diretto da Gina Prince-Bythewood e basato sul’omonima graphic novel di Greg Rucka, che ne ha anche curato l’adattamento cinematografico – sono di tutt’altra pasta: schivi e ombrosi, quasi melanconici, combattono da secoli nell’ombra e considerano la loro inspiegabile immortalità più una maledizione che un dono.

Dove vedere The Old Guard in streaming

The Old Guard è stato pubblicato lo scorso 10 luglio ed è già uno dei titoli più cliccati del catalogo Netflix. Trattandosi di un contenuto esclusivo della piattaforma americana, lo streaming del film è disponibile solo agli abbonati al servizio on-demand di Netflix.

La trama del film

I protagonisti di The Old Guard sono soldati veterani che girano il mondo da mercenari. Si tratta di individui praticamente immortali che sono sulla terra da centinaia – o addirittura migliaia – di anni lavorando come soldati di professione in guerre combattute negli angoli più sperduti del pianeta. Quando vengono feriti, provano dolore come chiunque altro, ma il loro corpo può guarire in pochi attimi anche dai danni più gravi e continuano a combattere. La morte per loro è possibile, ma nessuno sa esattamente quando e se mai sopraggiungerà. Hanno vissuto innumerevoli vite in altrettante epoche storiche, hanno avuto innumerevoli avventure con altrettante persone ormai morte mentre loro continuano ad esistere, tristi e solitari. Sono anime intrappolate nel tempo, senza motivo né scopo apparente. Sembrano cattivi, perché sterminano i nemici come killer spietati, ma in realtà le loro missioni sono sempre volte al bene e forse nemmeno loro si rendono conto di quante persone hanno aiutato nel corso delle loro vite interminabili.  Per secoli hanno mantenendo un profilo basso, finché un giorno un’operazione organizzata da un ex agente CIA si rivela essere una trappola. La loro identità viene svelata. Qualcuno sa chi sono e vuole il segreto dell’immortalità per sfruttalo economicamente, a qualsiasi costo.

Chi sono i componenti della Old Guard

The Old Guard

The Old Guard

All’inizio del film, la banda di mercenari è un quartetto capeggiato da Andromaca di Scinzia (Andy), un’amazzone guerriera, la più vecchia degli immortali, che ha trascorso gli ultimi millenni combattendo e ora si sente addosso tutto il peso dei secoli trascorsi ad uccidere. A unirsi alle missioni con Andy ci sono 3 fratelli d’armi senza età e uniti dalla solitudine che solo chi non muore mai può provare: Sebastian le Livre (detto Booker), un ex soldato dell’esercito di Napoleone, e la coppia formata da Nicolò di Genova (Nicky) e Yusuf Al-Kaysani (Joe), conosciutisi mille anni fa combattendo l’uno contro l’altro nella Prima Crociata e da allora inseparabili, sia in guerra che in amore.

All’inizio della storia è da secoli che la Old Guard non ha notizia di altri immortali finché non incontrano Nile, una Marine in missione in Medio oriente che ha appena scoperto di non poter morire. Toccherà ai 4 membri anziani del gruppo farle capire il peso e le responsabilità di un dono che assomiglia quasi a una maledizione. Tutti insieme, dovranno lottare per proteggere se stessi e la loro libertà dallo spietato CEO un’azienda farmaceutica intenzionato a catturarli per usarli come cavie nella produzione di un elisir della vita eterna, destinato a cambiare il mondo ma innanzitutto il suo conto in banca.

Il cast: uno degli immortali è l’italiano Luca Marinelli

L’amazzone millenaria Andy a capo del team di immortali è Charlize Theron (The Italian Job, Prometheus), premio Oscar come miglior attrice per Monster (2004), ormai sempre più a suo agio nel ruoli da eroina degli action movie come già dimostrato in Atomica Bionda e Mad Max: Fury Road.

Il veterano dell’esercito napoleonico Sebastian le Livre è interpretato dall’attore belga Matthias Schoenaerts (Le regole del caos, Suite francese, Panama Papers), mentre il soldato arabo Yusuf Al-Kaysani ha il volto di Marwan Kenzari (Ben-HurThe PromiseLa mummia, Aladdin). L’altro membro della Old Guard, il genovese Nicolò, ha un volto molto conosciuto agli spettatori italiani: a interpretarlo è Luca Marinelli, già visto e apprezzato in Lo chiamavano Jeeg Robot e Martin Eden. Infine, a vestire i panni della neo immortale Nile è Kiki Layne, giovane attrice già impegnata in film di successo come The Staggering Girl e Captive State.

Curiosità

A pochi giorni dalla pubblicazione, il film è già nella lista dei prodotti più popolari offerti da Netflix.

I mercenari della Old Guard non sono immortali nel vero senso della parola. In realtà, la loro vita può terminare per uno dei colpi che ricevono, ma loro non sanno né quando né perché accadrà. Un’incertezza che si unisce a quella relativa all’origine della loro condizione: la sceneggiatura del film, infatti, non chiarisce il motivo che impedisce ai protagonisti di morire come gli uomini comuni. Sarà un tema, forse, affrontato nel secondo capitolo di un filone narrativo che ha tutte le carte in regola per diventare un franchise lungo e fortunato.

The Old Guard 2 si farà: anticipazioni

La buona accoglienza ricevuta dal pubblico della piattaforma streaming on-demand e un finale di film estremamente “aperto” lasciano intravedere un probabilissimo sequel. In realtà, l’intenzione della regista Gina Prince-Bythewood sarebbe quella di produrre una trilogia, perché l’omonimo fumetto da cui è tratto The Old Guard dovrebbe svilupparsi appunto in 3 capitoli. La stessa Charlize Theron, protagonista e produttrice del film, ha praticamente già confermato in via ufficiosa la preparazione di The Old Guard 2:

È una possibilità, ed è sicuramente una possibilità che ci emoziona. Anche Scott Stuber (Capo delle produzioni originali Netflix, ndr) era davvero interessato a un sequel. Ne abbiamo parlato ampiamente con lui e stiamo per scriverlo proprio ora. Quel personaggio è stato creato in un modo in cui non si sa molto di lei: quindi sento che ci sono possibilità di poterlo sviluppare. Charlize Theron

L’accoglienza della critica

Nonostante la recentissima pubblicazione, The Old Guard vanta già numerose ottime recensioni sui principali siti del settore. Attualmente Rotten Tomatoes gli assegna un tasso di gradimento dell’81%, promuovendolo con un giudizio ampiamente positivo:

The Old Guard offre una visione sofisticata al genere dei supereroi e alcune spettacolari scene di azione guidate da Charlize Theron. Rotten Tomatoes

Il trailer ufficiale del film

Tagged in:

Netflix