L’opera prima da regista dello scrittore Donato Carrisi è il film consigliato stasera in tv agli amanti del genere giallo. Si tratta de La ragazza nella nebbia, del 2017, trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Carrisi che al suo debutto dietro la cinepresa dirige un cast stellare composto da Toni Servillo, Jean Reno e Alessio Boni.

La ragazza nella nebbia: dove vedere il film stasera in tv o in diretta streaming

Il film La ragazza nella nebbia sarà trasmesso stasera in tv da Cine34 a partire dalle ore 21.10. Per chi vorrà seguire il film in diretta streaming, l’appuntamento è allo stesso orario sul sito Mediasetplay.it.

La ragazza nella nebbia – La trama

La tranquillità di Avechot, un paesino incuneato in una valle sperduto tra le Alpi, viene spezzata da un inquietante fatto di cronaca: la scomparsa della 16enne Anna Lou, una brava ragazza dal viso angelico  appartenente a una confraternita religiosa molto conservatrice. La sua sparizione diventa un caso nazionale e per fare chiarezza viene inviato sul posto l’ispettore Vogel, un agente speciale abile a manipolare i media e pronto a tutto pur di rilanciare la sua carriera. Le indagini ben presto si concentrano sul professor Loris Martini, appena giunto ad Avechot con moglie e figlia per insegnare nel liceo locale. Per il cinico ispettore Vogel è lui il maggior indiziato, ma il desiderio dell’ispettore di trovare un colpevole perfetto da dare in pasto ai media non basta a risolvere i troppi interrogativi che aleggiano attorno allo sfortunato destino della giovane Anna Lou…

Il cast – Il protagonista è Toni Servillo

Il protagonista del film La ragazza nella nebbia, nei panni dell’ispettore Vogel, è l’attore napoletano Toni Servillo (L’uomo in più, Gomorra, Il divo, Le confessioni). La parte del professor Martini è interpretata da Alessio Boni (La meglio gioventù, The tourist, Tutte le mie notti) mentre il dottor Flores, lo psichiatra che aiuterà Vogel a ricostruire la sua vicenda personale, ha il volto conosciuto dell’attore francese Jean Reno (L’impero dei lupi, La tigre e la neve, Chef).

Curiosità

  • Il libro da cui è tratto il film, pubblicato nel 2015, inizialmente era stato concepito come sceneggiatura per il cinema. Questo ha facilitato il lavoro di Carrisi nel momento in cui ha deciso di trasformare il romanzo in un film.
  • A quanto pare, Donato Carrisi avrebbe posto unica condizione  durante l’allestimento del cast: nel ruolo dell’ispettore Vogel doveva esserci Toni Servillo, tanto da minacciare di far saltare il progetto nel caso in cui l’attore non fosse stato arruolato. Per sua fortuna, una volta letto il copione l’attore napoletano ha accettato la parte con entusiasmo.

Tagged in:

Cine34