Un grave lutto getta una famiglia nel caos: Pieces of a Woman è un dramma familiare che racconta la triste storia di una coppia che perde il proprio figlio forse a causa di un errore di una ostetrica. Da oggi giovedì 7 gennaio è disponibile in streaming su Netflix il nuovo film presentato in anteprima lo scorso settembre alla 77esima Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia. Il film è stato distribuito anche nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti a partire dal 30 dicembre e ha ottenuto diversi riconoscimenti internazionali: apprezzato dalla critica, Pieces of a Woman ha vinto il Premio ArcaCinema Giovani come miglior film e l’attrice protagonista Vanessa Kirby si è aggiudicata la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile. Inoltre è in corsa per il Leone d’Oro al miglior film. Per gli abbonati Netflix, questo è il link allo streaming del film.

Trama e anticipazioni di Pieces of a Woman

La storia racconta della vita inizialmente felice di Martha Weiss e Sean Carson, una coppia di Boston. Martha è incinta e non vede l’ora di allargare la propria famiglia. Purtroppo però, un incidente durante il parto in casa cambierà drasticamente la vita della coppia: una ostetrica inesperta ha probabilmente compiuto un errore fatale e il bambino non ce l’ha fatta a sopravvivere alla nascita. La narrazione evidenzia il disagio personale e psicologico che attanaglierà Martha negli anni successivi: il rapporto con il marito si deteriora e anche con la madre lo scontro è sempre aperto. A fare da cornice alle vicissitudini personali della protagonista c’è anche l’accusa mossa in tribunale per negligenza verso l’ostetrica: le due donne dovranno quindi scontrarsi e confrontarsi davanti al giudice, in un processo ormai diventato di dominio pubblico.

Il cast e il trailer del film di Kornel Mundruczo

Pieces of a Woman è un film ispirato a una storia vera: la sceneggiatrice Kata Weber ha infatti vissuto un’esperienza simile assieme al marito, il regista di questo lungometraggio Kornel Mundruzco. Presentato alla 77esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, Netflix ne ha successivamente acquistati i diritti per renderlo disponibile a livello globale da oggi 7 gennaio 2020.

Tagged in:

Netflix