Pochi film nella storia del cinema possono competere con l’enorme successo riscosso da Il Gladiatore, la pellicola iconica con Russell Crowe nei panni del soldato romano Massimo Decimo Meridio. Sulla scia dei grandi kolossal del dopoguerra come Ben-Hur (1959) e Spartacus (1960), con questa pellicola Ridley Scott nel 2000 riuscì a stabilire un nuovo standard per la scenografia nel cinema d’azione, grazie a un utilizzo rivoluzionario degli effetti speciali e a una trama potente e avvincente. Parliamo, insomma, di una pietra miliare osannata da pubblico e critica, che segnò una svolta radicale nella carriera di Crowe lanciandolo nel gotha delle stelle di Hollywood. Il Gladiatore incassò oltre 500 milioni di dollari ai botteghini di tutto il mondo ed è stato candidato a 12 premi Oscar, vincendone cinque tra cui l’ambito premio per il miglior film. Per questo motivo, sin dai mesi successivi al lancio – avvenuto nel maggio 2000 – si è iniziato a parlare di un possibile sequel. Dopo anni di indiscrezioni e rumor, ora finalmente ci sono notizie certe riguardo a Il Gladiatore 2. Ecco le cose da sapere sul sequel di uno dei film più celebri degli ultimi decenni: dalla trama, al cast, fino alla data d’uscita del film che dopo anni d’attesa è finalmente ufficiale.

Il Gladiatore 2 quando esce il sequel? C’è già un trailer?

Il Gladiatore 2 ha finalmente una data ufficiale di uscita. Il sequel del film sbarcherà nei cinema il 22 novembre 2024. La pre-produzione è partita a inizio anno, mentre le riprese sono partire un paio di settimane fa, a fine marzo 2023. Per questo motivo, al momento non esistono filmati o foto dal set, né tanto meno un trailer della pellicola.

Il Gladiatore 2, trama del film: Russell Crowe sarà ancora Massimo Decimo Meridio?

Poiché il finale de Il Gladiatore ha mostrato la morte di Massimo Decimo Meridio, Russell Crowe non avrà un ruolo nel sequel. L’attore neozelandese lo ha anche recentemente confermato in un episodio del podcast Fitzy e Wippa, ammettendo che – a 59 anni suonati – non ha più il fisico adatto a interpretare quel genere di personaggio. Invece, la trama de Il Gladiatore 2 si concentrerà su Lucio Vero, il figlio di Lucilla, l’amante di Massimo, interpretata da Connie Nielsen. Nel film del 2000 Lucio era un bambino, mentre ora è un uomo adulto poiché la storia raccontata nel sequel si svolge anni dopo i fatti narrati nella prima pellicola.

Lucio era anche il nipote di Commodo (Joaquin Phoenix), figlio dell’imperatore romano Marco Aurelio, che uccise suo padre e salì al trono. Commodo finì nell’arena dei gladiatori con Massimo che, sebbene ferito a morte, trafisse l’imperatore prima di esalare l’ultimo respiro per ricongiungersi nell’aldilà con la moglie e il figlio assassinati. Proprio in quel momento, Lucio decise che non voleva essere il prossimo pretendente al trono romano, ma voleva invece essere un gladiatore eroico come Massimo. Nel sequel de Il Gladiatore, dunque, possiamo immaginare che Lucio avrà davvero deciso di seguire le orme di Massimo diventando un combattente piuttosto che dedicarsi agli agi della vita nobiliare.

Il Gladiatore

Il Gladiatore

Cast Il Gladiatore 2, chi è l’attore protagonista: Paul Mescal

Come anticipato, Russell Crowe non sarà nel cast de Il Gladiatore 2. Il protagonista nella pellicola, nei panni di Lucio Vero, sarà il 27enne Paul Mescal, che ha recentemente ricevuto la sua prima nomination all’Oscar per la sua interpretazione in Aftersun (2022). Secondo diverse indiscrezioni che circolano negli States, Mescal sarà affiancato da un altro candidato all’Oscar 2023, Barry Keoghan (The Banshees of Inisherin), che dovrebbe interpretare il ruolo di antagonista cattivo del film, ovvero Geta, l’imperatore romano che regnò dal 198 al 211. Sono sempre più solidi, inoltre, i rumor che danno il due volte premio Oscar Denzel Washington in procinto di unirsi al cast, in un ruolo che non è stato ancora rivelato.

Paul Mescal: protagonista de Il Gladiatore 2

Paul Mescal: protagonista de Il Gladiatore 2

Regista

Oltre a un cast che si preannuncia stellare (anche senza Crowe), probabilmente la più grande star che torna per Il Gladiatore 2 è l’uomo dietro la telecamera, ovvero Ridley Scott. Scott ha firmato Il Gladiatore nel 2000 e altri grandi film cult passati alla storia, tra cui Alien (1979), Blade Runner (1982), Thelma & Louise (1991), Black Hawk Down (2001), The Martian (2015) e molti altri. A scrivere la sceneggiatura di Gladiator 2 è David Scarpa, che in precedenza aveva collaborato con Scott come sceneggiatore di All the Money in the World (2017). Tra le conferme dello staff che oltre due decenni fa ha lavorato a Il Gladiatore anche lo scenografo Arthur Max e la costumista Janty Yates, così come il direttore della fotografia Dariusz Wolski.

Il Gladiatore, trailer