Stasera in tv su Italia 1 in prima serata e contemporaneamente in streaming su MediasetPlay c’è il film tratto dall’omonimo fumetto della Marvel Comics Deadpool, il controverso, anticonvenzionale e irriverente assassino interpretato dal bravo Ryan Reynolds.

La trama di Deadpool

Wade Wilson lavora come agente delle forze speciali. Dopo essere stato congedato con disonore decide di intraprendere la carriera di mercenario, trovando lavoro all’interno di uno strano locale notturno dove ogni sera si scommette una lotteria su chi sarà il prossimo cacciatore di taglie a morire. In questo pub si innamora di Vanessa, un colpo di fulmine che li porta a sposarsi nel giro di un solo anno. La vita sembra spostarsi sui giusti binari, per Wade, invece dopo poco tempo gli viene diagnosticato un cancro in fase terminale. Per evitare di dare sofferenza a Vanessa, Wade decide di lasciarla in modo tale che non sia costretta a vederlo morire. Nel solito, misterioso, locale nottuno il protagonista viene avvicinato da un losco figuro che gli propone una cura alternativa per il cancro: portato in un laboratorio segreto da Francis Freeman, gli viene iniettato un siero che modifica il dna. Dopo varie torture, Wade sviluppa la capacità di rigenerare ogni ferita, ma resta atrocemente sfigurato. Dopo una discussione con Freeman, che decide di non curare Wade, Wilson decide di assumere l’identità di Deadpool (il nome della lotteria del pub) per vendicarsi.

Curiosità e cast del film

Deadpool è un film del 2016 diretto da Tim Miller. L’idea di un lungometraggio su questo irriverente personaggio Marvel è nata nel lontano 2004 con la collaborazione tra New Line Cinema e la Fox e, successivamente, anche durante la produzione di X-Men le origini – Wolverine, dove il protagonista Ryan Reynolds interpreta un mutante dotato di agilità sovrumana e grande capacità di utilizzare due katane. Dopo 10 anni di sviluppo, finalmente il produttore Simon Kinberg dichiarò nel 2014 che il film si sarebbe fatto e avrebbe fatto parte dell’universo X-Men. La scelta si è rivelata ottima: il film è campione di incassi ed è stato ottimamente accolto dalla critica grazie soprattutto a un Ryan Reynolds sugli scudi, nonché a una sceneggiatura ricca di spunti divertenti grazie a una comicità molto pungente, aggiudicandosi anche alcuni riconoscimenti agli MTV Movie Awards del 2016.

Tagged in:

Italia 1