Molti lo adorano e lo considerano un esempio di vita, un modello a cui ambire. Altri invece poco lo sopportano e ne criticano la vanità e l’eccessiva superficialità dei messaggi che veicola. Fatto sta che fra lovers ed haters Gianluca Vacchi è diventato uno dei personaggi più in vista in Italia ed è ora protagonista del documentario “Gianluca Vacchi: Mucho Mas”, in uscita mercoledì 25 maggio su Amazon Prime Video. Si tratta di un ritratto intimo e inedito che racconta l’uomo diventato il “re dei social” con balletti, scherzi e scene divertenti, trasformando la sua vita sopra le righe in una storia di successo.

Gianluca Vacchi: Mucho Mas

Prodotto in Italia da Masi Film e Indigo per Amazon Studios, “Gianluca Vacchi: Mucho Mas” è un documentario che svela il dietro le quinte della vita dell’imprenditore bolognese, che non è fatta solo di quanto si vede nei suoi post e nelle sue stories. Lo scopo del docu-film è quello di raccontare l’uomo che si nasconde dietro al personaggio “esagerato” che milioni di persone in tutto il mondo conoscono grazie ai social network, mostrando alcuni aspetti intimi e finora sconosciuti del suo mondo, a partire dall’infanzia ricca e solitaria trascorsa a Bologna, passando per il profondo legame con sua madre e con i suoi amici più stretti fino alla storia d’amore con Sharon Fonseca, la modella che nel 2020 gli ha cambiando la vita rendendolo padre della piccola Blu Jerusalema. “Mucho Más”, quindi, mostra il lato nascosto di Gianluca Vacchi, totalmente diverso del party-boy spensierato e frivolo che negli anni abbiamo imparato a conoscere (e a invidiare) su Instagram, in un racconto di luci e ombre molto personale e per certi versi sorprendente.

Chi è Gianluca Vacchi: età, laurea, lavoro, famiglia

Nato a Bologna nel 1967 (ha 54 anni), Gianluca Vacchi è un imprenditore, influencer e dj conosciuto a livello internazionale. E’ originario di una famiglia molto ricca: suo padre è il fondatore di IMA S.p.A., una società che realizza componenti in plastica dal fatturato di oltre un miliardo di euro all’anno. Laureato in Economia e Commercio, Gianluca ha lavorato fino a 29 anni nell’azienda di famiglia prima di decidere di diversificare il suo lavoro avviando alcune attività in proprio. Nel corso degli anni ha acquistato diversi marchi nel campo della moda, come Toy Watch, quindi ha creato un proprio brand – “GV”, dalle sue iniziali –  che produce gioielli, magliette e anche emoji da utilizzare sul web.

Da diversi anni ha conquistato sempre maggior popolarità sui social, dove è ormai conosciuto come il dandy italiano per eccellenza. Il suo stile di vita esagerato fatto di party scatenati, vacanze extralusso e ostentazione sfrenata l’ha reso un vero e proprio influencer; attualmente conta 22,2 milioni di follower su Instagram, 21,5 su TikTok e 3 su Facebook: numeri da capogiro che lo rendono uno dei personaggi italiani più seguiti e influenti nel mondo social.

Mucho Mas su Prime Video, il trailer