Saranno le storie di molestie sul luogo di lavoro subite da Giovanna e Fatima, il tema stasera in tv su Rai 3 della nuova puntata della nuova stagione di Sopravvissute 2023 (7 dicembre) l’approfondimento sui casi di stalking e molestie condotto da Matilde d’Errico, in programma in seconda serata subito dopo Amore Criminale.

Sopravvissute (7 dicembre) oggi in tv su Rai 3 e in streaming

La nuova puntata di Sopravvissute 2023 andrà in onda questa sera in tv (giovedì 7 dicembre 2023) intorno alle 23:30 su Rai 3 subito dopo la puntata di Amore Criminale il programma di cui era parte integrante nella seconda parte e che poi è stato sdoppiato, condotto da Matilde D’Errico (autrice peraltro di Amore Criminale) e  che mette al centro le donne che si sono salvate e liberate da relazioni pericolose, tossiche e nocive dove hanno rischiato di essere uccise.

In studio si alternano da sempre diversi psicologi, questa sera ci sarà la psicologa clinica Silvia Michelini. La trasmissione con il Patrocinio della Ministra per la Famiglia la Natalità e le Pari Opportunità, sarà anche disponibile come di consueto in modalità streaming online. La puntata in onda questa sera si potrà vedere in streaming e on demand su Rai Play.

Matilde D'Errico conduce Sopravvisute (27 maggio)

Matilde D’Errico conduce Sopravvisute

Le violenze subite da Giovanna a Sopravvissute 2023

La prima storia è quella di Giovanna, che nel 2019 conosce il suo futuro fidanzato sui social. Da subito l’uomo inizia a corteggiarla insistentemente, inondandola di piccole attenzioni. In quel momento Giovanna vive una condizione di grande fragilità emotiva per via della separazione dall’ex marito, così si abbandona a quella promessa di felicità. Ma ben presto le attenzioni e le gentilezze lasciano il posto alla gelosia e ai conflitti. L’uomo diventa aggressivo per motivi futili anche in presenza dei figli e dei genitori della donna, che la esortano a interrompere la storia. Al culmine dell’ennesima lite, Giovanna lascia definitivamente il compagno e si mette in salvo.

Sopravvissute (7 dicembre): le molestie subite da Fatima

La seconda storia è quella del tentato omicidio di Fatima, una giovane marocchina. Fatima conosce suo marito nel 2020, quando ha 23 anni. All’epoca lei vive ancora in Marocco insieme alla sua famiglia d’origine, mentre l’uomo vive in Italia. Dopo il matrimonio il marito di Fatima mostra la sua natura violenta: la insulta, le tira i capelli, le stringe le braccia procurandole dei lividi. La ragazza vorrebbe lasciarlo ma le pressioni della famiglia d’origine la fanno desistere. Il 17 agosto 2021, durante una lite, l’uomo accoltella Fatima sfregiandole il volto. La ragazza tenta di difendersi e scappare ma non riesce. Saranno le sue urla ad attirare le attenzioni dei vicini che chiamano i soccorsi e la mettono in salvo.

Tagged in:

Rai 3