Storie tese nella puntata di Zona Bianca trasmessa stasera – mercoledì 9 settembre- su Rete 4. Nel corso della diretta , il conduttore Giuseppe Brindisi ha trasmesso un’intervista esterna registrata da una sua inviata con Claudio Borghi, senatore leghista parecchio critico verso l’introduzione del green pass e, più in generale, abbastanza dubbioso riguardo all’utilizzo massiccio del vaccino come unica arma per contrastare l’epidemia di covid-19.

Giuseppe Brindisi conduce Zona Bianca

Giuseppe Brindisi conduce Zona Bianca

Zona Bianca, i dubbi di Borghi sul vaccino

Borghi ha inizialmente glissato sul suo status vaccinale (“I dati sanitari sono privati, quindi non sono tenuto a dire se sono vaccinato o meno”), poi, incalzato delle domande della giornalista, ha avanzato in maniera velata dubbi riguardo all’effettiva sicurezza del vaccino anti-covid:

“Il covid-19 colpisce differentemente a seconda di età e condizioni di salute delle singole persone. E’ un virus molto più pericoloso per gli anziani e molto meno per i giovani, che invece subiscono maggiormente gli effetti avversi dei vaccini. Per una persona della mia età, mediamente in salute, direi che i benefici e i rischi dei vaccini si equivalgono: quindi ognuno può fare in totale libertà la scelta che vuole. Vaccinarsi sarebbe un dovere civico e morale se non ci fossero contagi da parte del vaccinato, ma dato che così non è si tratta esclusivamente di una protezione individuale che andrebbe raccomandata soprattutto alle persone più fragili e anziane”.

Cecchi Paone sbotta contro il deputato leghista

Alessandro Cecchi Paone ospite da Giuseppe Brindisi

Alessandro Cecchi Paone ospite da Giuseppe Brindisi

Nello studio di Zona Bianca, ad ascoltare l’intervista registrata a Borghi, c’era anche Alessandro Cecchi Paone, che una volta terminato il servizio si è immediatamente lanciato in un accorato attacco a testa bassa nei confronti del deputato leghista:

 “Che persona ignorante. Che brutta persona ignorante e pericolosa! I vaccini non hanno effetti collaterali e il green pass è libertà dalla malattia e dalla morte”.

Tagged in:

Rete 4