Continuano le inchieste della redazione di Massimo Giletti sulla sanità italiana colta di sorpresa dall’emergenza covid. La malasanità di CampaniaCalabria e Sicilia ma anche delle regioni del nord e centro Italia saranno al centro della nuova puntata ricca di Non è l’Arena (6 dicembre), il talk di Massimo Giletti in onda stasera in tv in prima time. Appuntamento quindi dalle ore 20:3o circa. La puntata sarà come di consueto visibile anche in diretta streaming sul sito ufficiale la7.it.

Non è l’Arena (6 dicembre): anticipazioni e ospiti

Perchè l’Italia e non solo si sono ritrovati impreparati di fronte all’epidemia da coronavirus divenuta poi pandemia che ha mietuto e sta mietendo migliaia e migliaia di vittime. Cercherà di capirlo Massimo Giletti con un dossier pare scomparso sull’Oms che pare fosse ferma al 2006 sulla minaccia di una pandemia. Per quanto riguarda l’Italia invece continua il viaggio con le inchieste nella sanità di Sicilia, Calabria e Campania ma non solo per capire il perchè di alcune gestione fallimentari, dei disservizi che ad esempio hanno portato a più ribaltoni in territorio calabrese per quanto riguarda il commissariamento alla sanità.

Ospiti di questa corposa parte del programma: il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri, Alessandro Cecchi Paone, Matteo Bassetti e Consuelo Locati; Sandra Amurri, Tommaso Cerno, Maria Luisa Iavarone, Michele Sarno e Luigi Greco; Alessandra Moretti, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, Pierino Di Silverio e Cateno De Luca, Lino Polimeni. 

Giletti chiarisce su immagine Vesuvio che erutta covid

Tante polemiche ha prodotto la scelta di Non è l’Arena, domenica scorsa, di fare una grafica con l’immagine del cratere del Vesuvio che eruttava lapilli di coronavirus, per parlare dei problemi dell’emergenza in Campania, in seguito anche allo screzio tra il sindaco di Napoli De Magistris e il presidente della regione, De Luca. Giletti in settimana ha voluto spiegare

“L’idea di utilizzare il Vesuvio nascondeva l’intento di far capire che il virus è pericoloso come la lava e quindi chi gioca a tirare in ballo la storia del razzismo è fuori strada completamente. Purtroppo a volte anche le idee più ambiziose possono essere interpretate in modo diverso, e di questo non posso che scusarmi con chi ha voluto leggere ciò che non è. Credo che da circa un mese Non è l’Arena sta facendo un lavoro di inchiesta importante sulla criticità della Sanità in Campania e tutto questo non può essere oggetto di fraintendimenti che mi sembrano a volte strumentali e lontani dalla verità e forse servono a spostare il vero focus del problema su cui noi stiamo facendo la nostra inchiesta”.

Caso Genovese: novità sull’inchiesta a Non è l’Arena (6 dicembre)

Le telecamere di “Non è L’Arena” torneranno sul caso Genovese: nuove testimonianze aprono altri scenari. OspitiDaniele Leali, il dj e imprenditore amico di Alberto Genovese, arrestato con l’accusa di aver drogato e violentata una ragazza di 18 anni, durante una festa organizzata nel suo lussuoso attico. Ospiti: l’avvocato della vittima Saverio Macrì, Nunzia De GirolamoLuca Telese.

Video Non è l’Arena: il caso Genovese

Tagged in:

La7