L’omicidio di Soumaila Sacko, bracciante di 28 anni venuto dal Mali, per mani, secondo l’accusa di Antonio Pontoriero, sarà al centro dell’approfondimento del sabato notte di Roberta Petrelluzzi nella puntata di Un giorno in pretura (13 novembre) in onda come di consueto nella tarda seconda serata su Rai 3.

Soumaila Sacko bracciante di 28 anni venuto dal Mali viene ucciso il 2 giugno del 2018

Soumaila Sacko bracciante di 28 anni venuto dal Mali viene ucciso il 2 giugno del 2018

Un giorno in pretura oggi in tv su Rai 3 e in diretta streaming (13 novembre)

Si intitola “Schiavi mai’” l’appuntamento con Un giorno in pretura, condotto dal volto storico di Roberta Petrelluzzi, la regista e autrice televisiva che da anni si occupa di casi di cronaca nera e andra in onda stasera in tv (sabato 13 novembre) intorno a mezzanotte su Rai 3. Sarà disponibile come di consueto in modalità streaming online tra i programmi tv di stasera sul portale web RaiPlay.

Un Giorno in Pretura con Roberta Petrelluzzi

Un Giorno in Pretura con Roberta Petrelluzzi

Un giorno in pretura (13 novembre): l’omicidio di Soumaila Sacko, processo Antonio Pontoriero

Soumaila Sacko, giovane extracomunitario venuto dal Mali, aveva lasciato moglie e figli per costruirsi un futuro migliore. Viveva nella Piana di Gioia Tauro nella baraccopoli di San Ferdinando. Viene ucciso in un caldo pomeriggio estivo, il 2 giugno del 2018 con un colpo di fucile alla testa in un terreno abbandonato vicino a Rosarno, mentre stava recuperando dei pannelli di lamiera da usare come copertura della sua abitazione. Accusato di omicidio volontario è un agricoltore calabrese, Antonio Pontoriero.

Video: processo Antonio Pontoriero per la morte di Soumaila Sacko

Tagged in:

Rai 3