Riflettori puntati sullo stadio “Bentegodi”, dove questa sera è in programma la prima gara in notturna della serie A 2020/21. Oggi 19 settembre si gioca Verona-Roma, una sfida ricca di incognite legate alla preparazione estiva stravolta dall’emergenza covid e ad un calciomercato che proprio in queste ore sta rivoluzionando la rosa di entrambe le squadre.

Verona-Roma: dove vederla stasera in tv o in diretta streaming

Verona-Roma è in programma oggi 19 settembre allo stadio “Bentegodi”. Fischio d’inizio previsto alle ore 20.45. Diretta stasera in tv su Dazn e Dazn1 e streaming su DAZN. Disponibile anche su Sky al canale 209. Per i clienti Sky con Sky Q, My Sky HD e Sky HD che aderiscono all’offerta Sky-DAZN su sky.it/faidate o app Fai Da Te.

Una sfida disturbata dal mercato

Verona-Roma si giocherà in un “Bentegodi” vuoto (causa norme anti-covid) ma con il fastidioso sottofondo delle voci di mercato. Entrambe le squadre sono un cantiere aperto e da qui alla chiusura dei trasferimenti, prevista il prossimo 5 ottobre, potrebbero cambiare radicalmente volto. Il Verona ha appena ceduto (proprio ai giallorossi) l’albanese Kumbulla, una colonna difensiva che lascia una falla importante nella retroguardia di Juric. In casa Roma la campagna acquisti-cessioni in questi giorni è diventata addirittura frenetica: dopo Kumbulla si lavora agli arrivi di Smalling e Milik, ormai praticamente definiti; in uscita ci sono Under (destinato al Leicester) e Dzeko (vicinissimo alle Juventus).

Verona-Roma, le probabili formazioni

Qui Verona. Mister Juric dovrà destreggiarsi tra infortuni e cessioni. Perso Kumbulla, comporrà la difesa a 3 con Cetin, Gunter ed Empereur. Lazovic è out, sugli esterni spazio a Dimarco e Faraoni con Tamèze in coppia con Veloso a centrocampo. Zaccagni è in dubbio ma per mancanza di alternative dovrà stringere i denti per sostenere in attacco Benassi e Di Carmine.

Qui Roma. Kumbulla gioca? Probabilmente no. Fonseca dovrebbe confermare Mancini, Ibanez e Cristante al centro della difesa destinando l’albanese alla panchina. Sulla corsia destra c’è Karsdorp (che ha detto no al Genoa), con Spinazzola sistemato sul lato opposto della retroguardia. Diawara-Veretout coppia in mediana. In attacco, Dzeko convocato ma destinato alla panchina: Fonseca valuta l’ipotesi Mkhitaryan “falso nueve” con Lorenzo Pellegrini al fianco di Carles Perez.

  • HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Empereur, Gunter, Magnani; Faraoni, Veloso, Tameze, Dimarco; Zaccagni, Benassi; Di Carmine.  A disp.: Pandur, Berardi, Lovato, Bocchetti, Dawidowicz, Ruegg, Danzi, Stepinski, Tupta, Ilic, Felippe. All.: Ivan Juric.
  • ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Carles Perez. A disp.: Mirante, Santon, Juan Jesus, Kumbulla, Fazio, Villar, Kluivert, Dzeko, Pedro.  All.: Paulo Fonseca
  • Arbitro: Daniele Chiffi

VIDEO – La conferenza pre-partita di mister Fonseca

🎙️ La conferenza stampa di Paulo Fonseca in vista di #VeronaRoma

🎙️ La conferenza stampa di Paulo Fonseca🎙️ Press Conference ahead of #VeronaRoma

Geplaatst door AS Roma op Vrijdag 18 september 2020

Tagged in:

Dazn