Una vittoria per trovare continuità e riprendersi il secondo posto. Dopo il successo in rimonta contro il Torino, l’Inter torna in campo in una trasferta sulla carta molto abbordabile contro l’ultima della classe. Stasera in tv giovedì 16 luglio i riflettori sono puntati sullo stadio “Paolo Mazza” dove andrà in scena Spal-Inter, posticipo conclusivo della 33esima giornata di serie A. L’appuntamento è per le ore 21.45 su Dazn e Dazn1 per la diretta tv streaming. La gara sarà visibile anche su Sky al canale 209. Per i clienti Sky con Sky Q, My Sky HD e Sky HD che aderiscono all’offerta Sky-DAZN su sky.it/faidate o app Fai Da Te.

  • Partita: Spal-Inter
  • Data: 16 luglio 2020
  • Orario: 21.45
  • Canale tv: DAZN
  • Streaming: DAZN

Spal-Inter: nerazzurri al “Mazza” per riprendersi il secondo posto

Spal-Inter chiude il programma di una giornata che ha visto pareggiare Juve (3-3 contro il Sassuolo) e Lazio (0-0 contro l’Udinese). Due risultati favorevoli all’Inter, che stasera scenderà in campo con l’obiettivo di staccare in classifica i biancocelesti e issarsi solitaria in seconda posizione, mettendosi definitivamente alle spalle la crisetta durata due turni (1 punto tra Bologna e Verona). A sfidarli, ci sarà una Spal virtualmente retrocessa e che da qui alla fine del campionato punterà almeno a salvare l’onore evitando l’ultimo posto.

Le probabili formazioni: Eriksen da “10” dietro Lautaro-Sanchez

Qui Spal: Di Biagio conferma la difesa a 3 vista a Genova composta da Cionek, Vicari e Bonifazi. Sulle corsie laterali spazio a D’Alessandro e Sala. In regia torna Valdifiori che ha recuperato. Petagna certo del posto in attacco, ballottaggio Castro-Floccari per l’altra maglia.

Qui Inter: Escluso col Torino, Eriksen torna titolare sulla trequarti dietro al tandem Lautaro-Sanchez, con Lukaku in panchina a riposare in vista della successiva trasferta a Roma. In difesa si rivede Skriniar, che sostituirà lo squalificato Godin.

  • SPAL (3-5-1-1): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi; D’Alessandro, Missiroli, Valdifiori, Murgia, Sala; Castro; Petagna. All. Di Biagio
  • INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Biraghi; Eriksen; Lautaro, Sanchez. All. Conte

Spal-Inter, a “San Siro” terminò 2 a 1 per i nerazzurri: le immagini

Tagged in:

Dazn