Da una parte Simone Inzaghi dall’altra De Zerby. Sarà un derby tutto italiano almeno sulle panchine lo scontro che vedrà di fronte per l’ennesima volta in questi ultimi anni Shakhtar Donetsk e Inter per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. I nerazzurri sono ancora fermi al palo dopo la falsa partenza contro il Real Madrid a San Siro, ko comunque immeritato, e devono sconfiggere i fantasmi ucraini visto che lo scorso anno l’Inter di Conte uscì dalla Champions anche e soprattutto per i due pareggi contro il Donetsk, il secondo nell’ultima giornata. Vediamo dove è possibile vedere la diretta tv e streaming di Shakhtar-Inter.

Shakhtar-Inter dove vedere la diretta tv e streaming

Shakhtar-Inter dove vedere la diretta tv e streaming

Dove vedere la diretta Champions League

La giornalista sportiva Benedetta Radaelli

La giornalista sportiva Benedetta Radaelli

Shakhtar Donetsk-Inter è in programma stasera in tv (28 settembre) . Fischio d’inizio alle ore 18.45. Il match sarà trasmesso in diretta su Mediaset Infinity con la telecronaca di Massimo Callegari e Roberto Cravero. Il prepartita sarà condotto da Benedetta Radaelli, con Mino Taveri.

Prevista anche la diretta sui canali Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet) e Sky Sport 4K. Telecronaca Massimo Marianella, commento Luca Marchegiani, bordocampo Matteo Barzaghi. Diretta Gol (Sky Sport 251 satellite e internet e Sky Sport 486 digitale terrestre con Daniele Barone. A seguire Champions League Show: Anna Billò, Alessandro Costacurta, Fabio Capello, Paolo Condò ed Esteban Cambiasso. Mario Giunta per le news. Diretta streaming per gli abbonati Sky potranno seguirla anche attraverso l’applicazione per pc, smartphone e tablet Skygo e Now TV.

Come abbonarsi a Mediaset Infinity

Per usufruire dei servizi di Mediaset Infinity è necessario registrarsi sull’apposito sito web, inserendo una mail valida, una password, i dati anagrafici e un metodo di pagamento valido (senza addebiti effettivi) per accedere al periodo di prova gratuito. Il costo dell’abbonamento è di 7,99 euro al mese.

Lautaro Martinez ed Edin Dzeko

Lautaro Martinez ed Edin Dzeko

Champions League, Shakhtar-Inter: Inzaghi a caccia di punti

Inzaghi dovrebbe puntare su Dumfries per la fascia destra alla ricerca di spinta per un match da vincere a tutti i costi. In attacco confermati Dzeko e Lautaro, pronto a tornare tra i convocati anche Correa. A centrocampo si rivede Vidal per la panchina, ballottaggio Vecino-Calhanoglu.

Le probabili formazioni Shakhtar-Inter

  • SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Dodo, Marlon, Matviyenko, Ismaily; Maycon, M. Antonio; Tete, A. Patrick, Pedrinho; L. Traoré. Allenatore: De Zerbi. A disposizione: Shevchenko, Vitao, Konoplja, Stepanenko, Marlos, Bondarenko, Mudryk, Sudakov, Kornijenko, Sikan, Bondar.
  • INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, L. Martinez. Allenatore: Inzaghi. A disposizione: Radu, Cordaz, D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Darmian, Dimarco, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sanchez, Correa.
  • ARBITRO: Kovacs (Rom).

Video Shakhtar-Inter Champions 2020/21