Big match che conclude la domenica calcistica. Allo stadio Olimpico stasera in tv 19 luglio sarà Roma-Inter con fischio d’inizio alle 21:45 con diretta tv su Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 – 255 (satellite e fibra) per la telecronaca di Riccardo Trevisani; commento tecnico di Daniele Adani; a bordocampo saranno invece presenti Paolo Assogna, Angelo Mangiante e Andrea Paventi. Streaming attraverso l’applicazione per pc, smartphone e tablet Skygo.

Roma-Inter, Conte per mettere pressione alla Juve

La lotta scudetto sembra essersi riaperta quasi d’incanto dopo qualche battuta d’arresto di troppo della capolista Juventus, a cui l’Inter ha recuperato un bel po’ di punti nelle ultime giornate di campionato. I nerazzurri sono a -6 dai bianconeri ma vincendo stasera all’Olimpico potrebbero mettere pressione alla Juve impegnata domani nello scontro diretto, in casa, con la Lazio anch’essa ancora in corsa per il tricolore.

La Roma dal canto suo vuole tenere a distanza di sicurezza nella corsa al 5° posto occupato dai giallorossi, il Napoli e soprattutto il Milan che si è avvicinato alla squadra di Fonseca dopo la vittoria di ieri per 5-1 sul Bologna.

Le probabili formazioni di Roma-Inter

Qui Roma: Fonseca spera di recuperare Smalling almeno per la panchina, ma perde Zaniolo: gli esami strumentali hanno confermato un lieve risentimento al polpaccio, contro l’Inter non ci sarà. A centrocampo ballottaggio Diawara-Cristante per affiancare Veretout.
Qui Inter: Tornano dal 1′ De Vrij e Young, il grande dubbio di Conte riguarda l’attacco: Sanchez in questo momento sembra insostituibile, il vero ballottaggio potrebbe essere tra Lukaku e Lautaro.

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 41 Ibanez, 11 Kolarov; 33 Bruno Peres, 21 Veretout, 4 Cristante, 37 Spinazzola; 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 23 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 87 Candreva, 23 Barella, 77 Brozovic, 15 Young; 24 Eriksen; 7 Sanchez, 10 Lautaro Martinez.

Arbitro: Marco Di Bello della sez. di Brindisi; Assistenti: Cecconi – Galetto; IV: Giua; VAR: Guida

All’andata finì così

Tagged in:

Sky Sport Uno