Il grande calcio si gioca sotto le luci dello stadio San Siro di Milano dove stasera in tv alle ore 21:45 sarà Milan-Juventus per la 31a giornata del campionato di Serie A. Diretta tv su Dazn e Dazn1 e streaming su DAZN. Disponibile anche su Sky al canale 209. Per i clienti Sky con Sky Q, My Sky HD e Sky HD che aderiscono all’offerta Sky-DAZN su sky.it/faidate o app Fai Da Te.

Milan per l’onore, Juventus per lo scudetto

La Juve è decisamente in fuga tricolore dopo l’ultima giornata dove battendo il Torino nel derby per 4-1 ha allungato sulla Lazio che ha perso proprio dal Milan per 3-0 in casa. Sono ora 7 i punti di vantaggio per Cristiano Ronaldo e soci sulla squadra biancoceleste anche se all’0rizzonte c’è un calendario ancora difficile per i bianconeri che hanno in successione Milan appunto, l’Atalanta e lo scontro diretto con la Lazio.

Il Milan invece è uscito ringalluzzito dallo scorso turno di campionato vincendo a domicilio contro la Lazio e rinnovando la corsa ad un posto in Europa League da giocarsi con Roma e Napoli. Le due squadre si sono incontrate già tre volte questa stagione. All’andata vinse la Juve con un gol di Dybala, poi due pari in Coppa Italia, 1-1 a San Siro pre-Covid (Rebic e Ronaldo su rigore) e 0-0 al ritorno a Torino, prima gara in assoluto dopo la sosta per il coronavirus, che qualificò i bianconeri alla finale poi persa col Napoli.

Formazioni Milan-Juventus, Sarri senza Dybala e DeLigt 

Qui Juventus: A Sarri mancheranno Dybala e De Ligt squalificati per somma di ammonizioni dopo il derby. Facile prevedere chi giocherà al loro posto, Rugani in difesa con Chiellini e Higuain a fare coppia con Cr7 in attacco. Conferma quasi scontata per Bernardeschi nella doppia posizione di terzo attaccante e primo centrocampista. Ballottaggio Matuidi-Rabiot a centrocampo ma potrebbe finire in panchina anche Pjanic. Qui Milan: Pioli deve decidere se confermare la squadra che ha vinto con la Lazio, con la staffetta IbrahimovicRebic oppure rischiare le due punte dall’inizio. Dubbio Calhanoglu dopo la contrattura al polpaccio rimediata contro la Lazio. Per il ruolo di trequartista ballottaggio tra Paquetà e il turco con Bonaventura.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Calhanoglu; Ibrahimovic. All. Pioli. A disposizione: Begovic, A. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Laxalt, Biglia, Krunic, Brescianini, Paquetà, Rebic, Leao, Maldini.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. All. Sarri. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Alex Sandro, Chiellini, Ramsey, Matuidi, Douglas Costa, Wesley, Coccolo, Muratore, Olivieri.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata; Var: Giacomelli

Juventus-Milan 1-0, all’andata la decise Dybala

Tagged in:

Dazn