Su Canale 5, stasera 9 dicembre, c’è l’ultimo appuntamento con Passaporto per la libertà, la serie tv brasiliana ispirata alla storia vera della diplomatica Aracy de Carvalho, un’eroina conosciuta anche come l’Angelo di Amburgo per il coraggio dimostrato durante la Seconda guerra mondiale, quando insieme al futuro marito salvò moltissimi ebrei dal folle Olocausto progettato dalla Germania nazista.

Passaporto per la libertà, trama generale e storia vera di Aracy de Carvalho

In Passaporto per la libertà, seguiamo la storia di Aracy de Oliveira (Sophie Charlotte) e il suo rapporto con l’amore della sua vita, lo scrittore Guimarães Rosa (Rodrigo Lombardi). Nonostante sia poco conosciuta, la brasiliana ha fatto la storia nella seconda guerra mondiale rischiando la propria vita per aiutare tanti ebrei a sfuggire al nazismo in Germania. Impiegata presso il consolato brasiliano ad Amburgo, Aracy ha utilizzato la sua posizione per aggirare le regole del governo tedesco e brasiliano, rilasciando visti in modo che tantissimi gli ebrei potessero immigrare nel Paese sudamericano scampando quindi alla persecuzione dei nazisti. Fu sempre ad Amburgo che conobbe la sua anima gemella, Guimarães, all’epoca viceconsole in città

La sua storia di coraggio, audacia e amore per l’umanità le è valsa il titolo di “ Giusta tra le Nazioni”, istituito dal Memoriale dell’Olocausto in riconoscimento dei non ebrei che hanno contribuito a salvare vite durante la guerra.

Passaporto per la liberta - La serie tv sulla storia vera di Aracy de Carvalho

Passaporto per la liberta – La serie tv sulla storia vera di Aracy de Carvalho

Anticipazioni ultima puntata (9 dicembre)

Nel corso di un party organizzato in onore di Joseph Goebbels, uno dei più importanti gerarchi nazisti, Helena viene bloccata mentre sta uccidere l’ospite d’onore servendogli un drink avvelenato. I soldati tedeschi sono spietati e, dopo averla picchiata a sangue, la impiccano sommariamente senza neanche un processo. Nel frattempo Aracy e Joao sono sempre più preoccupato dalla deriva degli avvenimenti che accadono intorno a loro. Come se bastasse Joao viene fermato dalla Gestapo, che lo accusa di aver commesso irregolarità nelle attività del consolato. Il viceconsole riesce a scappare dai nazisti, ma scopre che il consolato è stato attaccato e che Aracy e il console sono imprigionati all’interno di una stanza.

Canale, orario, streaming

Troverete la terza e ultima puntata tra i programmi in tv stasera – venerdì 9 dicembre – su Canale 5 a partire dalle or 21:20 e in diretta streaming su Mediaset Infinity.

Passaporto per la libertà serie tv Canale 5 – Trailer

Tagged in:

Canale 5