Un’indagine fuori dal comune per la squadra dell’NCIS Los Angeles (29 novembre), stasera in tv su Rai 2 alle 21:00 ed in diretta streaming sulla piattaforma gratuita RaiPlay, sulla quale è possibile rivedere l’ultimo episodio andato in onda e le puntate precedenti della stagione in corso nella sezione on demand dedicata alla serie. Il nuovo caso che impegna Callen ed i suoi uomini rivela aspetti davvero misteriosi che lasciano pensare ad una situazione fuori dal comune che, se dovesse essere confermata nella sua natura aliena, sarebbe evidentemente molto diversa dai soliti ambienti e dalle circostanze generali  alle quali sono abituati gli agenti dell’unità investigativa della marina militare. Soltanto le indagini e le verifiche necessarie potranno rivelare la vera natura del caso, mentre altre novità importanti si profilano all’orizzonte di alcuni componenti della squadra.

NCIS Los Angeles (29 novembre): anticipazioni trama

Incontri ravvicinati (11 x 18) – Un pilota della Marina militare americana intercetta uno strano velivolo e subito scatta l’operazione per identificarlo. Se ne occupa l’agente della D.I.A. Walter Anderson che, nel pieno svolgimento della sua missione, scompare letteralmente nel nulla. La squadra NCIS, guidata da Grisha Callen (Chris O’Donnell) interviene per ritrovare l’agente svanito nel nulla e nel corso delle indagini si reca anche a casa dell’uomo facendo una scoperta per certi aspetti sconcertante. Nell’abitazione di Anderson, infatti, tutti gli orologi presenti risultano spostati 37 minuti in avanti e questa circostanza induce ad avanzare un’ipotesi ai limiti dell’impossibile. Gli investigatori arrivano ad ipotizzare che la scomparsa dell’agente della D.I.A. possa essere stata causata da un rapimento alieno. Il velivolo rilevato sulla cui identificazione stava lavorando Anderson per conto del dipartimento della difesa era davvero un Ufo? Intanto Anna Kolcheck (Bar Paly) non sopporta più la sua condizione di latitante e, senza informare Callen, prende una iniziativa molto coraggiosa ed altrettanto pericolosa che condizionerà indubbiamente il suo futuro.

Tagged in:

Rai 2