Un’auto bomba sconvolge la quotidianità newyorkese e richiede l’intervento degli agenti protagonisti di FBI 2 (3 dicembre), stasera in tv su Rai 2 dalle 21:20 ed in live streaming sul sito gratuito su RaiPlay, sul quale è possibile rivedere anche l’ultimo episodio trasmesso e gli altri della stagione nella sezione on demand dedicata alla serie. Bersaglio dell’attentato è un personaggio di spicco sullo scenario politico americano e questo complica la situazione costringendo i federali a muoversi con maggiore cautela.

FBI 2 (3 dicembre): anticipazioni

Idoli americani (2×03) – Chi attenta alla vita della senatrice Valerie Caldwell, candidata alla Presidenza degli Stati Uniti d’America? La donna, infatti, si ritrova ad essere il bersaglio dell’esplosione di un’auto-bomba e gli agenti dell’FBI devono investigare sul terribile caso. Maggie Bell (Missy Peregrym) ed Omar Zidan (Zeeko Zaki) sono incaricati della delicata indagine e, sfruttando tutti i potenti mezzi a disposizione del Bureau, si attivano per scoprire chi ci sia dietro l’attentato e quale sia il suo reale movente. L’auto-bomba, che ferisce la candidata Caldwell ed uccide la sua guardia del corpo, infatti, è il chiaro segnale di un profondo malcontento espresso nel modo più violento contro la senatrice. Ma qual è l’oggettiva motivazione alla base del folle gesto? Gli agenti federali Bell e Zidan si mettono subito a caccia dell’attentatore per riuscire a scoprire i reali motivi che sono alla base del tremendo attentato che ha preso di mira la donna. C’è solo una spinta politica alla base dell’esplosione mortale? Gli agenti federali lottano strenuamente contro il passare tempo per evitare che l’attentatore possa ripetere il sul gesto criminale e tragicamente centrare il suo bersaglio iniziale. Le indagini li porteranno, così, a scoprire che dietro l’auto-bomba che doveva uccidere la senatrice Valerie Caldwell, c’è qualcuno che che aveva la lucida intenzione di vendicare con la morte della donna una pesante e dolorosa ingiustizia subita.

Tagged in:

Rai 2