Tra i programmi tv di stasera, nel prime time di Italia 1 spicca l’appuntamento con Chicago PD (23 luglio). Abbiamo lasciato il sergente Voight e la sua squadra alle prese con una minaccia batteriologica nel crossover con Chicago Fire, e lo ritroviamo impegnato nelle indagini di tre nuovi casi, tra i quali quello molto delicato in cui hanno trovato la morte due bambini. Tra colpi di scena e novità di investigazione, l’intelligence della polizia dovrà dare prova di grande equilibrio e unità nell’affrontare assassini spietati e particolarmente organizzati.

Chicago PD (23 luglio): oggi in prima tv e live streaming

Nuovo appuntamento con i casi di Chicago PD (23 luglio), stasera in prima tv su Italia 1, dalle 21:20 circa, e in live streaming da app o da sito su Mediaset Play. La piattaforma gratuita Mediaset, infatti, consente di seguire i nuovi episodi da smartphone, computer e tablet alla stessa ora della messa in onda televisiva, mentre nella sezione on demand del portale, sono disponibili tutti gli episodi già trasmessi nella premiere della stagione.

LaRoyce Hawinks, Marina Squerciati e Jason Beghe sono Atwater, Burgess e Voight

LaRoyce Hawinks, Marina Squerciati e Jason Beghe sono Atwater, Burgess e Voight

Anticipazioni trama

Il custode di mio fratello (7×05) – Una serie di incomprensioni mette a rischio lo svolgimento delle indagini avviate dalla squadra del sergente Voight, che interviene per un omicidio nel quartiere bulgaro. La rivalità tra un membro dell’intelligence ed una nuova recluta complica ancor di più la situazione ed è Trudy Platt a dover mediare tra i due per provare a contenere la situazione. Una coppia di rapinatori mette a segno un colpo in un ristorante di Albany Park e, purtroppo, durante la rapina un uomo viene ucciso. Durante un arresto, Ruzek ferisce un sospettato ed è la recluta Werner a dover compilare il rapporto. L’arrestato minaccia di intentare causa contro il dipartimento ed il caso richiama l’attenzione della commissione disciplinare i cui provvedimenti potrebbero essere più pesanti dell’immaginabile. Lo spettro di un grave provvedimento e la rivalità tra Ruzek e Werner crea dissapori nell’intera squadra con il rischio di compromettere le indagini sul caso.

Patrick John Flueger e Tracy Spiridakos sono Ruzek e Upton

Patrick John Flueger e Tracy Spiridakos sono Ruzek e Upton

Falso positivo (7×06) – Halstead risponde alla chiamata dalla quale scaturiranno una serie di conseguenze negative. Due bambini vengono uccisi durante uno scambio di droga andato male e sfociato in una sparatoria. L’evento rischia di scatenare una guerra tra bande rivali e l’intelligence deve evitare anche questo mentre indaga per risalire al colpevole della sparatoria e della morte dei due ragazzini. Per riuscire ad identificare il colpevole Jason Crawford propone l’impiego di una nuova tecnologia che non entusiasma Voight. Il nuovo sistema di riconoscimento facciale indica un sospettato che viene arrestato, ma mentre si trova in custodia viene ucciso. Approfondendo il meccanismo della nuova tecnologia impiegata, si scopre, però, che essa è stata tarata in modo errato e pregiudizievole.

L’informatore (7 x 07) – Un giovane muore per overdose di fentanil ed il sergente Hank Voight e la sua squadra indagano per individuare i produttori della sostanza. Le difficoltà a rintracciare indizi utili ad individuare una giusta pista, inducono Hailey Upton a proporre il coinvolgimento di Cameron nel caso. Il ragazzo è un suo informatore e potrebbe avere notizie utili per le indagini della squadra. La decisione, però, risulta fatale per il giovane che viene ucciso proprio mentree sta parlando con Upton.

VIDEO – Il trailer della puntata – L’informatore

Tagged in:

Italia 1