Su La7 va in onda la seconda serata dedicata a Chernobyl, la serie evento HBO che la settimana scorsa ha debuttato in prima assoluta in chiaro con le prime due puntate seguitissime dal pubblico (oltre 1,3 milioni di spettatori, per il 6.5% di share). Stasera in tv, a partire dalle 21.15, andranno in onda terzo e quarto episodio rispettivamente intitolati “Open wide, o earth” e “The happiness of all mankind”, che prepareranno il terreno al finale di stagione in programma giovedì 2 luglio. Le puntate del 25 giugno Chernobyl saranno visibili anche in streaming online su La.7.it, dove sono già disponibili in versione on demand i due episodi trasmessi lo scorso 18 giugno.

Trama e cast

Chernobyl racconta le settimane che seguirono il tragico disastro avvenuto il 26 aprile 1986 nella centrale elettronucleare Vladimir Lenin, in Ucraina, dove l’esplosione e il successivo incendio del reattore 4 causò uno degli incidenti nucleari più gravi della storia dell’umanità. La serie descrive le storie degli uomini e delle donne che si sacrificarono da eroi per mitigare i danni dell’esplosione mettendo a repentaglio le loro stesse vite. Il cast, diretto dal regista svedese Johan Renck, è ricco di attori famosi e di talento come Jared Harris, Stellan Skarsgård, Emily Watson, Ludmilla Ignatenko e Anatoly Dyatlov.

Chernobyl (25 giugno) anticipazioni terzo episodio: Open Wide, O Earth

La terza puntata si apre con una notizia positiva: i serbatoi d’acqua non esploderanno, quindi il pericolo di una disastrosa reazione a catena sembra scongiurato. La situazione però rimane molto critica perché il nucleo continua a fondere e, dopo essersi mischiato alla sabbia e al boro, si è ormai trasformato in lava: il rischio è che il liquido radioattivo arrivi fino alla falda acquifera generando una catastrofe naturale senza precedenti. Si decide di tentare una carta rischiosissima, mandando dei minatori a scavare una galleria fino a sotto al reattore con l’obiettivo di installare un sistema di raffreddamento…

Anticipazioni quarto episodio: The happiness of all mankind

La narrazione compie un salto temporale di 4 mesi. I lavori attorno alla centrale di Chernobyl continuano senza sosta con l’obiettivo di ridurre al massimo l’impatto del disastro nucleare sull’ambiente e sulla popolazione. Le autorità decidono di evacuare un’area del raggio di 30 chilometri e di mettere al lavoro migliaia di addetti per pulire le strade, rivoltare il terreno e abbattere gli animali contaminati dalle radiazioni. Il problema principale, però, rimane quello di ricoprire il nucleo del reattore, che è ormai è spento ma che continua a contaminare l’aria coi suoi scarichi radioattivi. Per farlo, bisognerà innanzitutto ripulire il tetto dell’edificio numero 4 dai detriti radioattivi, un’operazione rischiosa a cui sarà assegnata una squadra di liquidatori.  Nel frattempo, Ulana continua la sua indagine e finalmente sembra aver scoperto cos’è successo la notte del disastro

Tagged in:

La7