Tra i giornalisti più celebri d’Italia, Federico Rampini è anche scrittore di successo nonché volto noto del piccolo schermo grazie alle frequenti partecipazioni da opinionista a programmi d’attualità. Ma cosa sappiamo di lui? Dall’età alla famiglia, dalla moglie ai figli, dallo stipendio all’orientamento politico, ecco un rapido riepilogo su vita privata e carriera del celebre giornalista che da anni ci racconta cosa succede negli Stati Uniti d’America.

Federico Rampini: età, origini, famiglia, laurea, orientamento politico

Federico Rampini nasce a Genova il 25 marzo 1956 (ha 66 anni). Da giovanissimo si trasferisce con la famiglia a Bruxelles, dove suo padre lavoro per la Comunità Europea. Federico frequenta la scuola europea di Bruxelles-Uccle, ma rientra in Italia nel 1974 per l’università. Studia Economia politica alla “Bocconi” per 4 anni e poi si trasferisce all’Università La Sapienza di Roma, me in entrambi i casi non consegue la laurea. Nello stesso periodo è anche attivo politicamente con la sua militanza nel Partito Comunista Italiano, a cui è iscritto dal 1974 al 1984

Chi è Federico Rampini - Età, moglie, figli, stipendio

Chi è Federico Rampini – Età, moglie, figli, stipendio

L’addio a Repubblica e l’approdo al Corriere

Rampini inizia la sua carriera nel giornalismo nel 1977, quando viene assunto da Città futura (settimanale della Federazione Giovanile Comunista Italiana).

Successivamente diventa redattore di “Rinascita” (1979-1982), quindi passa a Mondo Economico (1982), poi a L’Espresso (1982-1986) e quindi sbarca a Il Sole 24 Ore, prima in qualità di corrispondente dalla Francia e poi come vicedirettore (1991-1995).

Nel 1995 Eugenio Scalfari lo assume nella redazione del quotidiano la Repubblica; inizia come capo della redazione milanese e poi diventa corrispondente giramondo: Rampini scrive da Bruxelles (1997-2000), San Francisco (2000-2004), Pechino (2004-2009) e infine si trasferisce a New York (2009), dove tuttora vive. Recentemente la sua carriera ha vissuto una nuova svolta: nell’ottobre 2021, infatti, Rampini si dimette da la Repubblica dopo quasi tre decenni; dal 1 novembre 2021 cura le corrispondenze dagli USA per il Corriere della Sera. Nell’estate 2023, infine, debutta in tv come conduttore alla guida di Inchieste da fermo, in onda in due puntate (20 e 27 giugno) in prima serata su La7.

Quanto guadagna Federico Rampini: lo stipendio del giornalista

Federico Rampini è da anni uno dei giornalisti italiani più famosi e apprezzati nel mondo. Oltre alla sua carriera da inviato, ha lavorato anche come insegnante di corsi e seminari alla Berkeley, università della Califonia e all’università economica di Shangai. Dal 2011 interviene regolarmente al master della SDA-Bocconi. In qualità di corrispondente, inoltre, ha seguito vertici internazionali come quelli del G-7 e G-20, vertici della Nato e il forum economico di Davos. E’ anche apprezzato opinionista di trasmissioni televisive in Italia: partecipa frequentemente a Cartabianca (Rai 3) e PiazzaPulita (La7), raccontando ai telespettatori umori e novità in arrivo dagli Stati Uniti d’America.

Lo stipendio di Federico Rampini non è noto. Tuttavia è possibile azzardare una stima per soddisfare la curiosità di chi si domanda quanto guadagna per la sua attività giornalistica. Secondo diverse ipotesi presenti sul web, per il suo lavoro da corrispondente del “Corriere della Sera”, Rampini incasserebbe circa 11.000 euro al mese; sottolineiamo, però, che si tratta di cifre non verificate né confermate dal diretto interessato.

Vita privata, moglie, figli e figli adottivi cinesi

Federico Rampini ha una moglie, Stefania, con la quale ha due figli: Jacopo (attore) e Costanza (scienziata). Il giornalista vive negli Stati Uniti d’America dal 2000 e nel 2014 ha acquisito la cittadinanza statunitense. Seconda quanto si apprende sul web, avrebbe anche tre figli adottivi cinesi, Cheghe, Shanzha e Seila, residenti a Pechino. Rampini però non ha mai confermato direttamente questa notizia.