Un mito della canzone italiana. Le sue canzoni hanno segnato generazioni e generazioni di persone, dai nostri nonni ai nostri genitori, nel segno del rock e della grande musica italiana. Stiamo parlando del cantautore Bobby Solo.  Che sarà ospite quest’oggi sabato 18 novembre a Verissimo intervistato da Silvia Toffanin. Scopriamo qualcosa di più su un grande interprete della canzone nostrana, età, carriera e tanto altro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bobby Solo (@bobbysoloreal)

Bobby Solo: chi è, vero nome, età e carriera

Bobby Solo (pseudonimo che nasce a causa di un’incomprensione di una segretaria della casa discografica), nome d’arte di Roberto Satti, è un cantautore, chitarrista e attore italiano, nasce il 18 marzo 1945 a Roma e ha 78 anni. Sin da piccolo, si appassiona al rock ‘n’roll e ad Elvis Presley, impare a suonare bene la chitarra e a comporre le sue primissime canzoni. Trasferitosi con la famiglia a Milano, qui viene notato da Vincenzo Micocci, il quale gli propone un contratto per Dischi Ricordi. Il suo debutto risale al 1963, anno in cui pubblica il suo primo 45 giri dal titolo Ora che sei già una donna/Valeria e da quel momento, colleziona successi su successi. Nel 1964 partecipa al Festival di Sanremo con Una lacrima sul viso, brano che lo ha reso celebre, e l’anno successivo, partecipa nuovamente a Sanremo con Credi in me, canzone con cui si aggiudica la vittoria. Vince nuovamente questa competizione con Zingara, nel 1969.

Il cantautore Bobby Solo

Il cantautore Bobby Solo

Vita privata

Sulla vita privata di Bobby Solo sappiamo che nel dicembre del 1967 ha sposato una ballerina francese di nome Sophie Teckel. Da questa unione sono nati tre figli: Alain (1968), Chantal (1971), Muriel (1975). I due divorziano nel 1991 e Bobby riconosce la figlia Veronica nata dalla relazione con Mimma Foti nel 1990. In seguito, sposa Tracy Quade, dalla quale ha avuto Ryan (2013).