Le indiscrezioni circolavano già alla conclusione dell’ultima puntata di Tg3 – Linea Notte, e adesso è ufficiale: Maurizio Mannoni dirà addio al programma che per anni ha tenuto banco nella seconda serata di Rai 3. Il giornalista 66enne, ormai prossimo alla pensione, ha confermato la notizia della sua uscita dal piccolo schermo tramite il suo profilo Twitter, aperto appena due mesi fa, aggiungendo che non tornerà a condurre il programma poiché la Rai non gli ha proposto di farlo.

“Cari amici, non che la notizia sia di particolare interesse, me ne rendo conto… ma, dal momento che molte persone si domandano se tornerò alla conduzione di Linea Notte, ebbene la risposta purtroppo è no. La Rai non ha trovato il modo di farmi fare un’ultima stagione“.

Rai, Maurizio Mannoni in pensione (controvoglia)

L’addio di Mannoni a Linea Notte arriva in coincidenza con il settimo anniversario della sua prima puntata, trasmessa il 4 agosto 2016. Questo avvicendamento segue di poche settimane quello di Bianca Berlinguer, ex direttrice del Tg3, che lo scorso mese ha lasciato la tv pubblica dopo una militanza quasi quarantennale per approdare a Rete 4, dove condurrà il talk del martedì sera e una striscia quotidiana in access time. È noto che in passato Mannoni e Berlinguer abbiano avuto delle tensioni a causa del programma Cartabianca che spesso e volentieri “sforava” finendo col ritardare la partenza di Linea Notte, con grande fastidio del giornalista romano che in alcune casi ha rimproverato la collega in diretta.

Attualmente, Linea Notta è in onda nella sua versione estiva “light”, con i volti delle principali edizioni del Tg3 che si alternano alla conduzione a partire dalla prima settimana di luglio. Il format sarà in palinsesto anche nella prossima stagione decisiva, quindi adesso è aperto il rebus sul conduttore che raccoglierà l’eredità di Mannoni, che nei prossimi mesi smaltirà le ferie arretrate prima di andare ufficialmente in pensione.

Tg3 Linea Notte: chi sostituisce Mannoni

Secondo quanto svela TvBlog, la Rai è orientata ad assegnare il timone di comando del programma a Monica Giandotti, reduce da Agorà e pronta ad affrontare la sfida della prossima stagione con il programma Poster su Rai 2.

Tagged in:

Rai 3